TEST MATCH – Il Casal Barriera sorprende la PC Tor Sapienza

PC Tor Sapienza – Casal Barriera 1 – 2

PC Tor Sapienza primo tempo: Mattia; De Nicola, Marini, D’Astolfo, Frangella; Le Rose, Ilari, Minelli, Rocchi, Della Penna; Montesi.

PC Tor Sapienza secondo tempo: De Angelis (Cappannari); Ruggiero, Marini, Millozzi, Santori; Procaccianti, Marzulli, Mancini; Panella, Barba, Di Giovanni. All. : Anselmi.

Casal Barriera primo tempo: Luciani; Miccio, Ulisse, Mele, Matarazzo; Costantini Manolo, Campanella, Rodolfi, Pratillo, Gerardo; Solimahoro.

Casal Barriera secondo tempo: Facchini; Amendola, Ulisse (Mele), Matarazzo; Mastroddi, Ciampini, Fradeani Clementi; Di Renzo, Faccioli (Ciurluini). All. : Damiani.

Marcatori:5’pt Solimahoro, 8’pt Gerardi, 12’st Di Giovanni.

È terminata con il punteggio di 2 – 1 per gli ospiti il mini-derby fra Tor Sapienza e Casal Barriera. Sotto la bella cornice dei tifosi, legati fra loro da un gemellaggio, Tor Sapienza e Barriera hanno divertito il pubblico con una partita aperta e giocata su buoni ritmi.

L’avvio del Barriera è stato di livello, con due reti in tre minuti che hanno fiaccato mentalmente i padroni di casa. Sull’uno a zero è bravo Solimahoro ad approfittare di un passaggio sciagurato in diagonale di De Nicola, mentre sul 2 – 0 i ragazzi di Damiani sfoggiano una bella azione tutta in velocità che buca la difesa centralmente, portando Gerardo al facile tap in davanti a Mattia.

Sicuramente i due gol a freddo non hanno aiutato il Tor Sapienza, che è cresciuta con il passare dei minuti ma senza trovare il gol nel primo tempo. Nella ripresa Di Giovanni ha accorciato le distanze con un bel sinistro a incrociare, ma il pareggio non è arrivato anche grazie alle belle parate di Facchini, che nel finale ha negato per un paio di volte il gol ai padroni di casa.

Indicazioni utili per Anselmi verranno sicuramente fuori da questa partita di esordio del Tor Sapienza, fra le cui fila ha anche esordito Simone Cappannari: il portiere della Juniores, da più di 5 anni al Tor Sapienza, ha festeggiato le 17 candeline sostituendo nel finale di secondo tempo De Angelis.

Lascia un commento