Promozione, Girone B – Vicovaro, primo ko al ‘Berenghi’. C’è delusione, il tm Maiorani: “Tivoli? Bisogna accettare superiorità, se si vuol crescere…”

VICOVARO – TIVOLI 0-3 
15’ Morici, 45’ Di Giovanni L. su rigore, 86’ Virdis

Cade l’imbattibilità del ‘Berenghi’, non poteva essere che la corazzata Tivoli ad interrompere la lunga striscia positiva casalinga del Vicovaro. A fine gara c’è amarezza in casa arancioverde, il team manager Alessandro Maiorani prova a trovare le parole:

“Ringrazio e sono convinto che oggi i miei giocatori abbiano dato tutto… Sono orgoglioso di loro e di tutto lo Staff dal massaggiatore Bruno al mister e preparatore dei portieri e non li cambierei con nessun altro fino alla fine. Preferisco prendermi queste delusioni, ma stare al loro fianco sempre… Perchè oggi è una partita, ma è da novembre che questo gruppo stà facendo un miracolo, per come erano andate le cose prima. BISOGNA ACCETTARE UNA SUPERIORITÁ ASSOLUTA IN OGNI AMBITO…TECNICO MENTALE E STRUTTURALE. Anzi se si vuol crescere bisogna prendere spunto,da chi qualcosa lo fa meglio di te! Il mio dispiacere per oggi è indescrivibile,chi mi conosce e sa cosa stó dando a questa causa,compreso giocatori e staff lo SANNO BENE… Peró a me piace essere realista e soprattutto non cerco alibi ma voglio che tutti insieme dopo aver LAVATO I PANNI SPORCHI IN CASA PERCHÈ È QUESTO CHE UNA SOCIETÀ ED UN GRUPPO SERIO DEVE FARE,ripartiamo perchè mancano 5 partite e quindi 15 punti… Facciamoli e poi vediamo… Se l’obiettivo non verrá raggiunto… Vediamo il motivo e le cause e troviamo la soluzione solo con il lavoro quotidiano… Invece devo ritrovarmi a dire in prima persona queste cose… E’ LA COSA CHE ODIO DI PIÙ!!! Poi se questo mio pensiero non è condiviso ed accettato saró il primo a tirarmi indietro”.

Foto – Valerio Caprino

Lascia un commento