Prima Categoria, Girone E – Il Torre Angela ACDS si impone all’inglese sulla Borghesiana

BORGHESIANA-TORRE ANGELA ACDS 0-2
BORGHESIANA: F. Capostagno, M. Capostagno, Sguera (21′ st Colasanti), Zilli, Dan. Scafati (C), Omar, Steri, Taglieri (38′ st Micelotta), D. Marfurt, Ramoni, Ntolo. A disp.: Campeis. All.: F. Marfurt
TORRE ANGELA ACDS: Lisciani, Feliciello, Zuccari, Menotti, Gatta (14′ pt Persia), De Angelis (C), Federici (33′ st Ascione), Colucci (27′ st Michelessi), Ilardo (15′ st Mistretta), Di Bari (38′ st Vasta), De Vincenzi. A disp.: Quinzi, Pianelli, Primavera, Palombo. All.: Rubenni
ARBITRO: Mattioni di Viterbo
MARCATORI: 29′ pt Federici, 31′ st Di Bari
NOTE: al 45′ pt F. Capostagno (B) para un rigore a Di Bari

Vittoria all’inglese del Torre Angela ACDS sul campo della rimaneggiata Polisportiva Borghesiana. Successo meritato per gli uomini di Andrea Rubenni, capaci di avere una buona supremazia e costruire più occasioni da gol. Non è bastato l’impegno profuso al team di Fernando Marfurt, che deve reinventare la formazione a causa delle tante assenze: 4-4-2 con Ramoni e Steri laterali di centrocampo e coppia d’attacco formata da Ntolo e Dario Marfurt. Il Torre Angela ci prova al 3′ con Ilardo, che calcia fuori da centro area, ed al 19′ con la punizione di Di Bari, deviata in tuffo da Federico Capostagno. Al 22′ replica la Borghesiana: punizione di Ramoni respinta da Lisciani; sul prosieguo dell’azione, Ntolo si accentra e calcia ma il portiere si salva di piede. Al 29′ ecco il primo gol: Di Bari viene lanciato a rete e, sull’uscita del portiere, serve Federici che insacca. Tra il 30′ ed il 45′ ci prova in due occasioni Di Bari, prima su azione personale e poi su calcio di rigore, ma un super Federico Capostagno respinge entrambi i tentativi. Nella ripresa è ancora decisivo Federico Capostagno, che evita lo 0-2 sul destro da fuori di Di Bari al 15′ e sul tiro ravvicinato di Mistretta poco dopo. La Borghesiana cerca di reagire, ma il Torre Angela tiene meglio il campo ed al 31′ raddoppia con la bella incornata di Di Bari su punizione di Persia. Al 40′ Omar spreca la palla dell’1-2 tirando debolmente da centro area. E così mantiene la porta imbattuta per la quinta partita consecutiva il Torre Angela, che consolida il terzo posto in classifica.

Lascia un commento