Prima Categoria, Girone E – Il Certosa stravince il testa-coda contro la Borghesiana

CERTOSA-BORGHESIANA 6-0

CERTOSA: Tanturri, Todino, Viscio, De Luca, Chiera (23′ st Simeoni), Guglielmo, Procopio, Fioretti (16′ st Porfiri), Colagrossi (26′ st Fiorentino), F. Palombi (C, 21′ st Guarnieri), Conti (1′ st Della Valle). A disp.: Coccioletti, Bonini. All.: Russo
BORGHESIANA: Iuliano, Sguera (1′ st F. Capostagno), Omar, Zilli, Steri, Dan. Scafati, Colasanti, Alberta, D. Marfurt (C), Longobardi, Ntolo. A disp.: Campeis. All.: F. Marfurt
ARBITRO: Morlacchetti di Albano Laziale
MARCATORI: 6′ pt Guglielmo, 25′ pt e 30′ pt (rig.) F. Palombi, 12′ st e 15′ st Colagrossi, 23′ st Della Valle

Il testa-coda tra Certosa (primo in classifica) e Borghesiana (ultimo) termina con un rotondo 6-0 in favore della capolista. Prova convincente degli uomini di Massimiliano Russo che, al contrario degli avversari, hanno svolto un ottimo lavoro in entrambe le fasi. Fernando Marfurt, che per l’occasione può contare solo su tredici giocatori, punta sul 4-3-3 schierando Ntolo, Dario Marfurt e Colasanti in attacco. Già al 6′ Guglielmo apre le marcature con un bel sinistro da centro area, sul cross basso di Conti. Tra il 25′ ed il 30′ Fabrizio Palombi porta i suoi sul 3-0, segnando prima sul passaggio smarcante di Chiera e poi su calcio di rigore. Il Certosa mantiene l’iniziativa ed al 37′ Iuliano si salva di piede sul potente destro di Colagrossi. Dopo un avvio di ripresa equilibrato, tra il 12′ ed il 15′ arriva la doppietta di Colagrossi, che sfrutta prima il cross basso di Della Valle e poi l’assist in verticale di Fioretti. Nel mezzo (13′), l’unica vera chance per la Borghesiana: Colasanti dalla sinistra imbecca Federico Capostagno, il cui tiro viene respinto da Tanturri. Al 23′ Guarnieri serve Della Valle, il cui tiro da fuori area viene favorito da una zolla e batte Iuliano. Nel finale il destro al volo di Todino trova Iuliano pronto alla respinta. Al triplice fischio il Certosa mantiene i quattro punti di vantaggio sul secondo posto. La Borghesiana dovrà assolutamente sfruttare il fattore campo nelle prossime due sfide, quando ospiterà Torre Angela ACDS e Tor Lupara.

Lascia un commento