Prima Categoria, Girone E – Zena Montecelio a valanga sulla Borghesiana

ZENA MONTECELIO-BORGHESIANA 10-1
ZENA MONTECELIO: Campagnoli, Paglione, Clemenzi (9′ st Ballacci), Simone (9′ st Fiore), Fabiani (1′ st M. Giammaria), A. Giammaria (C), Di Somma (16′ st Saladino), Giusti, Marini, Perrone (20′ st Pannunzi), Ciolfi. A disp.: Bruschi, D. Giammaria, Vitali, De Propris. All.: Cannone
BORGHESIANA: Nobili, Sguera (1′ st Dam. Scafati), Omar, Zilli, Micelotta, Dan. Scafati, Ntolo (1′ st Ramoni), Belhouchet, D. Marfurt (C), Longobardi, Arcano. All.: F: Marfurt
ARBITRO: Antonucci di Frosinone
MARCATORI: 7′ pt Giammaria (Z), 8′ pt Marini (Z), 11′ pt Simone (Z), 25′ pt Di Somma (Z), 36′ pt Marini (Z), 6′ st Giusti (Z), 12′ st Fiore (Z) su rig., 15′ st Paglione (Z), 25′ st Pannunzi (Z), 29′ st Omar (B), 40′ st Saladino (Z)
NOTE: espulso al 17′ st Dan. Scafati (B) per doppia ammonizione

Pessima chiusura del girone d’andata per la Polisportiva Borghesiana, battuta 10-1 in casa dello Zena Montecelio. Giornata nera per il rimaneggiato team di Fernando Marfurt, condizionato dai soliti errori difensivi ed anche da alcune dubbie decisioni arbitrali. Ma ciò non toglie i meriti alla valida squadra locale, che ha lottato dall’inizio alla fine. Avvio equilibrato, in cui però si registra il primo episodio discusso. Durante un’azione a centrocampo, l’arbitro assegna una punizione dal limite allo Zena, causa proteste di un difensore: la battuta a giro di Andrea Giammaria vale l’1-0. Passano meno di dieci minuti ed il risultato è sul 3-0: i tiri non impeccabili di Marini (8′) e Simone (11′) beffano Nobili. Al 25′ cala il poker la prodezza di Di Somma, che evita un avversario e dal limite insacca all’incrocio dei pali. Il più pericoloso nella Borghesiana è il difensore Omar, che al 35′ viene contrastato dall’uscita di Campagnoli ed al 44′ calcia di poco alto su azione d’angolo. Nel mezzo, al 36′, arriva la doppietta di Marini, che di testa realizza il 5-0. La ripresa si apre con la traversa colpita, al 1′, dal destro di Marini. Al 6′ Giusti trova il 6-0 con un sinistro da fuori area indirizzato all’angolino. Al 12′ lo Zena guadagna un rigore dubbio e dal dischetto Fiore non sbaglia, mentre tre minuti dopo Paglione sigla l’8-0 con un destro da posizione defilata. Al 17′ gli ospiti rimangono anche in dieci per la doppia ammonizione (parsa severa) di Danilo Scafati ed al 25′ Pannunzi, col destro, finalizza un contropiede. La Borghesiana accorcia comunque le distanze al 29′ con la perla di Omar, il cui destro dal limite finisce all’incrocio dei pali. Due minuti dopo, sul cross di Longobardi, Dario Marfurt non inquadra la porta da buona posizione. Al 35′ Marini sbaglia la mira sotto porta, ma al 40′ arriva comunque il definitivo 10-1 ad opera di Saladino, che batte Nobili in uscita con un pallonetto. Domenica prossima partirà il girone di ritorno e lo Zena Montecelio, ora secondo della classe, ospiterà il Tor Lupara. La Borghesiana invece tenterà l’impresa sul difficile campo del Villa Adriana, terzo in classifica.

Lascia un commento