Promozione, Girone A – Converso+Gimmelli+Loiseaux, CPC ok. Bomarzo gelato tra le mura amiche

BOMARZO -CPC2005 0-3

BOMARZO Fontana Canavicci (20’st Salimbeni) Cartieri Boumsong Cavallaro Ingiosi Moneti Pellegrini (8’st Frugis) Francesconi Pecci (29’st Ferri) Acampora (27’st Ivasiv) A Disp. Bannella Salimbeni Picotti Tardito Ayamgima Ferri Frugis Kolpepau. Allenatore M. Sama
CPC2005 Nunziata Funari Gallo (38’st Loiseaux) Bevilacqua Gimmelli (36’st Treccarichi) Serpieri Tabarini (5’st Serafini) Converso Spanò (31’st Esposito) Ruggiero (27’st Lancioni) Feuli. A Disp. Pancotto China Metta Lava. Allenatore P. Caputo
Marcatori 4’Pt Converso, 6’st Gimmelli, 45’st Loiseaux
Arbitro Casini di Roma1
Ammonizioni Bevilacqua, Gimmelli, Serafini. Espulsione Cartieri.

La CPC2005 passa anche all’Armando Cecconi di Bassano in Teverina, batte il Bomarzo per tre a zero e mantiene così la vetta della classifica. Cima del girone A  mantenuta in concomitanza della Pmc, che a suo volta espugna il campo del Duepigreco.  Pronti e via e al quarto la CPC2005 è già avanti. Corner di Ruggiero con Converso che si fa strada nel cuore dell’area dei viterbesi, incornata con la sfera prima sul palo per poi carambolare alle spalle di Fontana. Portuali avanti. Moneti tre minuti dopo può rimetterla sul pari ma, a tu per tu con Nunziata, stringe troppo il tiro mandando la sfera abbondantemente fuori. La gara non si ravviva e si arriva senza tanti sussulti fino all’intervallo. La CPC2005 la chiude in pratica in apertura, quando al sesto  raddoppia. Punizione di Ruggiero con Gimmelli che si incunea tra due difensori, colpisce di testa, e manda la sfera in fonda al sacco. Due a zero per i portuali e gara in ghiaccio,  con entrambi i gol scaturiti da palle ferme. Il Bomarzo non sta a guardare e poco dopo trova Nunziata sulla sua strada,  Moneti mira all’angolo alto ma il portiere della Cpc è reattivo nel respingere. Sarabanda di sostituzioni da entrambe le parti e la gara si avvia alla conclusione. Il Bomarzo rimane in dieci per l’espulsione diretta di Cartieri, e dall’altra parte Serafini, era  il quarantesimo, ha sui piedi la palla del terzo gol, assist col contagiri di Loiseaux, ma Fontana si supera nel respingere. Non è finita ancora pero, c’è ancora il tempo per la terza marcatura. Loiseaux, subentrato al posto di Gallo, si propone nel mezzo della retroguardia del Bomarzo, arpiona la sfera e a tu per tu con Fontana non sbaglia il tocco. Tre a zero e l’appuntamento è per mercoledi, quando al Tamagnini arriverà il Cerveteri per il ritorno di coppa.

Ufficio stampa Cpc

Lascia un commento