Promozione, Girone C – Fiumicino, Benedetti tre punti! Patron Munaretto: “Meritiamo di stare lassù. Esiste un dio del calcio…”

Dopo la chiusura del calciomercato invernale, che ha regalato diversi cambiamenti tra le formazioni del girone C, cala il sipario sull’anno solare 2018. Fiumicino primo dopo la vittoria di platino contro il La Rustica, in casa dei biancorossi di Paolini. Patron Simone Munaretto si gode il momento, gli aeroportuali sono ormai una certezza:

“Ai miei ragazzi dico sempre che esiste un dio del calcio. E che alla fine ti da quello che meriti, nonostante la fortuna, gli episodi, gli arbitri. Meritiamo tutti di stare lassù e speriamo di meritarlo fino alla fine. Oggi abbiamo giocato benissimo e sprecato tantissimo, ma al novantesimo il dio del calcio, che ha guidato la mano di Luciano Molon a salvare il risultato un minuto prima, ha messo la palla sui piedi di Matteo Benedetti, il capitano, che con classe cristallina ha messo seduto il difensore e insaccato sotto il sette una botta incredibile (unica possibilità di segnare a un portiere di categoria superiore come Apruzzese). Non è un caso che sia capitata sui piedi del capitano perché il gol è di tutti, di mister Marco Ceccarelli contento come un bambino e dal primo all’ultimo presenti in campo e fuori, che ci hanno messo il cuore come al solito. Dionisi e Denicolo in panchina e tutti i giocatori uno per uno che meritavano di passare il Natale nel posto in classista che meritano. Grazie a tutti e Buon Natale”.

Lascia un commento