Prima Categoria, Girone H – Bassiano in cima, capitan Cipolla va adagio: “Vogliamo mantenere imbattibilità, lottiamo con la bava alla bocca”

Bassiano, il sogno continua. Nonostante la sosta il Bassiano si è preparato in modo certosino e professionale. Ieri sera amichevole in casa dell’Atletico Pontinia. ” Tra le due società – dice il capitano Davide Cipolla – si è instaurato un bel rapporto. Con loro sono sempre test di grande valenza, perchè sono una squadra che potrebbero fare la Prima categoria anche adesso. Siamo contenti per questo primato, pronto a difendere con la bava alla bocca, perchè questo è l’unico modo per provare a stare in alto il più lontano possibile. Quest’anno è un campionato difficile, come ha detto il mio amico Matteo Alberton la vittoria di ieri del Cisterna sul Sabotino fa capire che non c’è mai nulla di scritto fino al triplice fischio. Lavoriamo durante la settimana per provare a fare bene la domenica. C’è un grande entusiasmo, con la consapevolezza che ancora non abbiamo fatto nulla. Adesso contro il Bassiano capolista mettono tutti quel pizzico di cattiveria in più, giustamente. Stiamo disputando delle belle partite, nessuno ci sta regalando nulla, è il frutto del serio lavoro settimanale. Il tecnico Angelo Delle Donne prepara molto bene le partite, con lui siamo tutti sullo stesso piano. Non lo so, come finirà il campionato, ma questo Bassiano se la giocherà contro tutti. Al momento non possiamo dire nulla, procediamo per gradi, aspettiamo altre tre – quattro partite, lo sappiamo bene che ci sono squadre più attrezzate di noi. Una cosa è certa il Bassiano ha un grande cuore, questo è il nostro segreto. Domenica a Priverno contro il Roccesacca dei Volsci il nostro obiettivo è quello di continuare a mantenere l’imbattibilità. Ripeto, lottare con la bava alla bocca, questo è l’unico modo per continuare a mantenere il primato. A nome della squadra e dello staff tecnico facciamo le più sentite condoglianze al dirigente storico del Bassiano, Alfredo Campagnaper la scomparsa della sua adorata mamma”.

Paolo Annunziata – Tuttocalciopontino.com

Lascia un commento