Prima Categoria, Girone E: Riparte l’Atletico Lodigiani, manita alla Borghesiana

ATLETICO LODIGIANI – BORGHESIANA 5-0

Atletico Lodigiani: Pomponi (1’st Reale), Ancona, Cesaretti, Marino, De Luca, Giulitti (1’st Di Ciaccia), Ciampi (13’st Colucci), Luzzi, Sandulli (22’st Amendola), Spina (1’st Pilone), Cenci. A disp.: Vizioli, Brogi, Laurenzi, Morero. All.: Fiatti.
Borghesiana: Morelli (15’st Gargano), Pirinu, Steri (32’st Omar), Scamarcio, Alberta, Micelotta, De Lucia, Campeis (1’st Fabrizi) , Marfurt D. (32’st Ramoni), Giusto, Vasselli (1’st Savina). A disp.: Capostagno, Garcia. All.: Marfurt F.
Arbitro: Oteri (Aprilia).
Reti: 11’pt rig. Spina, 27’pt Ciampi, 42’pt Sandulli, 33’st rig. Amendola, 41’st Cenci.
Espulsi: –
Ammoniti: Marino (AL), Morelli (B), Steri (B), Alberta (B) ed Omar(B).
Note: Spettatori 110. Giornata temperata e soleggiata.

Nella splendida cornice del Francesca Gianni si affrontano l’Atletico Lodigiani, padrone di casa e reduce da 1 solo punto in 2 trasferte difficili (Torre Angela ACDS e Certosa), ed il Borghesiana ancora alla ricerca dei primi punti dopo le prime 3 giornate.
Una partita affrontata con determinazione e voglia di vincere dai ragazzi di mister Fiatti autori finora di ottime prestazioni nonostante i soli 4 punti raccolti in 3 partite e che li vede partire subito forte con un pressing alto e ben organizzato. Dopo 11 minuti fallo laterale sulla trequarti campo battuto velocemente da Sandulli lungo per Spina che affonda sulla destra in area dove al momento della conclusione viene tirato per la maglia da Steri. Rigore che l’arbitro concede senza esitazioni e che lo stesso Spina trasforma con freddezza spiazzando Morelli. Al 16′ risponde il Borghesiana con un cross in area dalla sinistra di Vasselli che De Lucia scarica per l’accorrente Giusto il cui sinistro sfiora l’incrocio alla destra di Pomponi. Al 21′ break a metà campo di Luzzi, immediata verticalizzazione per Cenci che si presenta solo davanti a Morelli ma il suo sinistro da posizione centrale supera il portiere e finisce fuori. Al 27′ l’Atletico Lodigiani sfrutta l’ampiezza e da un veloce cambio di gioco è Ciampi che riceve palla sull’out sinistro dove va all’uno contro uno con Pirinu fin dentro l’area, cross di sinistro dalla riga di fondo e sfortunata deviazione di Alberta che da due passi beffa il proprio portiere. Gli ospiti provano a reagire ma non riescono ad impensierire Pomponi e così a 3 minuti dal riposo ancora una ripartenza veloce con Marino che serve l’inserimento di Sandulli sul centrodestra dove una volta in area scarica un destro potentissimo che termina in rete a mezz’altezza sul palo lontano. Proprio in chiusura è Cenci che duetta con Spina sulla destra, inserimento in area e traversone comodo per Sandulli che da un metro dalla porta impatta di piatto destro con la palla che sbatte sotto la traversa rientra in campo e viene allontanata dalla difesa avversaria.

Nell’intervallo mister Marfurt F. opera due cambi e prova a scuotere i suoi che nei primi minuti pressano alto ed al 9′ vanno vicini al goal che poteva riaprire l’incontro con una perfetta incornata di Fabrizi appostato sul secondo palo su angolo dalla sinistra di Savina ma il suo pallonetto di testa ad incrociare supera Reale ma sbatte sulla traversa e termina fuori. Anche l’Atletico opera diversi cambi con i nuovi entrati che apportano energie fresche per tornare a colpire negli spazi lasciati inevitabilmente dagli avversari. Al 13′ è Pilone che scalda le mani a Gargano son un sinistro da appena dentro l’area, palla deviata in angolo. Clamorosa occasione al 19′ con Sandulli che va via sulla destra, entra in area, cross rasoterra sul secondo palo per Cenci con palla troppo lunga che si perde sul fondo. Ancora Cenci al 28′ che si presenta solo davanti all’estremo difensore ospite ma il suo destro è deviato in angolo. Al 33′ è la vivacità di Colucci a mettere in difficoltà il Borghesiana con una lunga fuga sulla destra dove una volta in area dribbla a rientrare il neoentrato Omar che lo atterra. Altro rigore che l’ottimo sig. Oteri di Aprilia decreta in favore dell’Atletico Lodigiani con Amendola che trasforma alla destra di Gargano che intuisce ma non riesce ad intercettare il pallone. Al 41′ è finalmente Cenci a scrivere il proprio nome sul tabellino dei marcatori, lancio perfetto di Luzzi per il taglio della punta affondo in area in posizione centrale e sinistro facile sull’uscita di Gargano.

Partita a senso unico con l’Atletico bravo a sbloccarla subito e chiuderla già nel primo tempo mostrando anche buoni fraseggi ed idee di gioco mentre il Borghesiana dovrà stringere i denti e lottare fin da domenica prossima per sbloccare lo 0 in casella punti.

Lascia un commento