Seconda Categoria, Girone F – Cade il Castel San Pietro, l’urlo di Vitaletti trascina il Real 100Celle

Il Real100Celle batte 1-0 il Castel San Pietro, ottenendo i primi 3 punti del campionato. In quel di Castel San Pietro le due formazioni si danno battaglia senza che realmente nessuna riesca a prevalere sullaltra. Il Real100Celle parte bene, dopo due minuti Medaglia colpisce la traversa ma al minuto 18 perde Zito (entra al suo posto D’Urso) per un problema al quadricipite femorale sinistro.
La partita non riesce a decollare tecnicamente complice la natura del campo e le sue dimensioni, diventando così una battaglia su ogni pallone, dove le difese, molto attente, vanificano ogni tentativo offensivo della squadra avversaria.  I locali vanno al tiro, pur sempre senza pericolosità ai minuti 11, 13, 42 e 44, mentre il Real100Celle tira alto con Vitaletti su punizione al minuto 16 e con Sassi, debolmente, al minuto 25. 
Si va quindi al riposo sullo 0-0 senza particolari emozioni e con Zappulla praticamente inoperoso.

Il secondo tempo ricomincia sulla falsa riga del primo. Il gioco è fatto di molti lanci lunghi a scavalcare il centrocampo, alla ricerca della spizzata della punta e della seconda palla a vantaggio del centrocampista che si inserisce da dietro. Al minuto 6 l’episodio che cambia la partita: D’Urso viene atterrato in area tra le veementi proteste della squadra di casa, ma il direttore di gara, ben posizionato, è irremovibile ed assegna il penalty che Vitaletti trasforma per il vantaggio ospite. Da quel momento la partita si fa nervosa, ci sono cambi da una parte e dall’altra che non danno l’effetto sperato. Il Castel San Pietro cerca di pareggiare avanzando il proprio baricentro e costringendo la squadra ospite a difendere a oltranza. Zappulla viene impegnato al minuto 23 su palla dal fondo e al minuto 26 su tiro da fuori peraltro centrale. Il Real100Celle non sfrutta un bel calcio dangolo di Vitaletti al minuto 38 e al minuto 40 D’Urso in contropiede solitario tira senza esito.  Il forcing finale però non porta il pari dei locali. Unultima minaccia viene portata nei minuti di recupero su angolo ma il calciatore accorso di testa non trova la porta e spedisce al lato. La partita finisce cosi, con il Real 100Celle che trova la prima vittoria del campionato. Buona prestazione del Castel San Pietro squadra molto grintosa e ben messa in campo.

Pino Cieri

Lascia un commento