Prima Categoria, Girone E – Borghesiana ko all’esordio: il Villa Adriana espugna il ‘Brasili’

BORGHESIANA-VILLA ADRIANA 1-4

BORGHESIANA: Gargano, Capostagno, F. Pirinu (41′ st Campeis), Alberta (C), De Crescenzo, Micelotta, Garcia (8′ st Giusto), Scamarcio (1′ st Moretti), De Lucia (8′ st Spiridigliozzi), Fabrizi, Vasselli (16′ st A. Pirinu). A disp.: Savina, D. Marfurt. All.: F. Marfurt

VILLA ADRIANA: F. Bravetti, Tavaniello, Polito (22′ st Urbani), Fraschetti, Pantaleoni, Ragazzoni, Bischi, Andreangeli, Cavaliere (35′ st Solitario), Falzerano (C, 22′ st Carrarini), Cordiali. A disp.: Leonetta, Di Corpo, W. Bravetti, Centanni, Amadei, Madia. All.: Porcari

ARBITRO: Mesto di Albano Laziale
MARCATORI: 29′ pt Cavaliere (V), 40′ pt Cordiali (V), 7′ st Falzerano (V), 29′ st Giusto (B) su rig., 45′ st Fraschetti (V)
NOTE: espulso al 15′ st Gargano (B) per imprecazione

Inizia male il campionato della Polisportiva Borghesiana, battuta da un Villa Adriana corsaro. Non ammette repliche il 4-1 ottenuto fuori casa dai biancoverdi, più attenti nella fase difensiva e più ispirati in quella offensiva. Fernando Marfurt, privo degli infortunati Elsbai e Martino, accantona la difesa a tre utilizzata nel precampionato: si passa al 4-3-3, con De Lucia centravanti sostenuto dalle ali Fabrizi e Vasselli. Nel primo tempo il Villa Adriana cerca di fare la partita contro una Borghesiana compatta e (forse troppo) guardinga. Dopo due ghiotte occasioni sciupate da Cordiali (21′ e 22′), al 29′ Bischi lancia Cavaliere che, in sospetta posizione di fuorigioco, batte Gargano in uscita. Gli ospiti mantengono l’iniziativa ed al 40′ Cordiali, imbeccato da un rimpallo, raddoppia con un gran diagonale. Nella ripresa la Borghesiana alza il baricentro, ma al 7′ Falzerano cala il tris con una bellissima punizione da posizione defilata. Al 9′ Moretti lancia a rete De Crescenzo, che spreca la palla dell’1-3 calciando a lato. Il Villa Adriana non molla ed al 15′ Bischi coglie la traversa; subito dopo viene espulso Gargano per bestemmia. Nonostante l’uomo in meno, i casilini accorciano le distanze con Giusto, che al 29′ trasforma un rigore guadagnato da Fabrizi. Nel finale Andrea Pirinu salva la porta in due occasioni, ma il definitivo 1-4 arriva comunque: al 45′ la zampata di Fraschetti risolve una mischia su azione d’angolo. C’è ancora qualcosa da rivedere per la Borghesiana, che nel prossimo turno cercherà riscatto tra le mura del Setteville Caserosse.

Lascia un commento