Coppa Lazio Seconda Categoria – SS Pietro e Paolo spintonato via, Pro Formia al top

Sonora sconfitta per il SS Pietro e Paolo di mister Libertini che rimediano due gol per tempo nel ritorno di Coppa Lazio. Il Pro Formia ha ampiamente meritato. Giornata bollente e campo pesante non hanno impedito ai ragazzi di Auricchio di ribaltare l’1 a 0 subito domenica scorsa a Latina. Pro Formia che parte subito forte mettendo la squadra avversaria alle corde e dopo una traversa di Di Giacomo e un incrocio dei pali di Filosa, arriva al 20′ il vantaggio su una  mischia in area in cui il bomber Di Giacomo non si fa pregare e la butta dentro. Qualche minuto più tardi tiro respinto dal portiere ed è Filosa che stoppa e la mette da pochi passi lì dove il portiere non può arrivare. Nel primo tempo 3 nitide palle gol per il SS Pietro e Paolo: sullo 0-0 prima Petruccelli ben servito si presenta solo solo davanti al portiere, che riesce a deviare. Poi è Franchini su una bella punizione di Furno che di testa libero in aria impatta male e mette a lato. Sull’1-0 è Persichino in area che, da una bella giocata di Petruccelli e Blasi, di testa prende il palo esterno.

Si va al riposo sul 2 a 0, alla ripresa la musica non cambia, è sempre il Pro Formia che spinge e al 15′ della ripresa è ancora Di Giacomo a metterla dentro grazie ad un bel cross di Melia – da sottolineare la sua grande prova -. Girandola di sostituzioni, Petrillo appena entrato da fuori area fa partire un sinistro che si stampa vicino l’incrocio dei pali, portiere battuto e con poche colpe. Qualche rammarico gli ospiti lo hanno: solo 13 giocatori disponibili, di cui due hanno dovuto giocare in non perfette condizioni. Qualche giovane ha sofferto queste due partite dove ci voleva molta personalità.

Turno passato dai formiani, ora testa al campionato, con la prima trasferta settimana prossima a Latina.

 

 

Lascia un commento