Serie D, Girone G – Poule Scudetto, il Rieti comincia da Potenza. E nel pomeriggio squadra attesa in Comune…

Festa alle spalle, da oggi si torna a lavorare. Certo il clima adesso è assolutamente più disteso, visto che l’obiettivo stagionale è stato centrato alla grande. Ma, dopo i lunghi festeggiamenti per la conquista della Lega Pro, è tempo di rimettere in ordine le idee, perchè è in arrivo un appuntamento troppo importante per essere snobbato. Il 13 maggio inizia la poule scudetto. L’accoppiamento con i Gironi I e H per il Rieti hanno decretato l’obbligo di giocare la prima gara della fase a gironi contro il Potenza, che ha vinto il Girone H, visto che nel girone I la sfida tra Troina e Vibonese ha bisogno dello spareggio per assegnare il titolo. Dunque, si parte domenica a Potenza, visto che il sorteggio per il fattore campo ha premiato i lucani, che hanno la possibilità di giocare in casa. Si tratterà di un primo assaggio di Lega Pro per entrambe le formazioni, che si incontrarono già nel campionato di C2 nel 2005-2006. E’ chiaro che chi uscirà vittorioso avrà ottime chance di passare il turno, dato che la terza pretendente – una tra Troina e Vibonese – potrebbe arrivare con le pile scariche dopo lo spareggio promozione.

OGGI OMAGGIO DEL COMUNE – Intanto, la squadra si prepara a ricevere l’omaggio del Consiglio comunale di Rieti, che nel pomeriggio accoglierà la squadra per esprimere il ringraziamento istituzionale allo straordinario obiettivo centrato, che riporta Rieti tra i professionisti dopo oltre 10 anni. Difficile che si facciano discorsi inerenti al lavori – pochi per fortuna – di adeguamento allo stadio. Ma è chiaro che anche di questo bisognerà parlare nel prossimo periodo, ma c’è tempo per farlo.

Marco Morgante – Npctv.it

Lascia un commento