ESCLUSIVA Eccellenza, Girone A – Cynthia, la felicità di Schiavon: “Qui un gruppo giovane ed un’organizzazione da Serie A”

Nella serata di ieri abbiamo avuto la possibilità di rivolgere alcune domande a Daniele Schiavon, difensore classe ’95 in forze al Cynthia Genzano, sulla stagione fin qui disputata dalla squadra quando ormai mancano appena tre giornate al termine del campionato.

Di seguito, ecco le parole a noi rilasciate dal giovane difensore romano:

 

Ciao Daniele e grazie per il tempo che ci stai dedicando. Da quante stagioni indossi la maglia del Cynthia Genzano?

“Salve, indosso la maglia del Cynthia Genzano dallo scorso dicembre, sono giunto qui durante il mercato di riparazione dopo aver iniziato la stagione nel CreCas”.

 

Cosa ti ha convinto a lasciare il club di Palombara Sabina per accasarti con il sodalizio biancazzurro?

“Questo è un gruppo giovane dove hanno un’organizzazione da serie A, poi mi aveva chiamato anche mister Staffa”.

 

Nella gara di domenica scorsa avete incassato purtroppo una brutta sconfitta a domicilio per mano dell’Eretum Monterotondo. Cosa non ha funzionato nei vostri meccanismi tattici?

“Purtroppo non siamo proprio entrati in campo nei primi dieci minuti, abbiamo avuto due svarioni difensivi che ci hanno penalizzato, ma per tutta la gara abbiamo dominato e non siamo riusciti a concretizzare tante delle palle goal che abbiamo creato”.

 

A tuo giudizio, guardando anche il risultato dello scontro diretto tra le prime due della classe di domenica scorsa, credi che ormai l’Artena abbia la strada spianata verso la conquista della Serie D?

“Voglio essere onesto, ne sarei contento solo per i giocatori perché ci sono davvero bravissimi ragazzi a difendere i colori della Vis Artena ogni domenica”.

 

Tra tutte le squadre affrontate finora, qual è stata quella in grado di impressionarti maggiormente?

“Dico il Ladispoli, senza ombra di dubbio”.

 

A livello personale, hai qualche particolare ambizione che vorresti vedere realizzata nel breve e nel lungo periodo?

“Adesso, sono sincero, mi piacerebbe trovare una certa stabilità e credo che una società come il Cynthia, puntuale e ben organizzata, sia l’ideale per questo mio obiettivo”.

Foto – Ideanews24.com

 

 

Lascia un commento