Promozione, Girone D – Festa Casalvieri, sono punti di platino. Tanti rimpianti per il MSGC

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – CASALVIERI 0-1

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Giustini, Testa (15’ st Sciucco), Corrado (23’ st De Vellis), Fiorini D. (19’ st Fanella), Di Folco, Terra, Cellupica (9’ st Mastrantoni), Veloccia, Reali (9’ st Macciocca), Faliero, Grossi. A disposizione: Iannucci, D’Avino. Allenatore: Maurizio Promutico.

CASALVIERI: Fiorini S., Sagna, D’Agostini D., Rocci, Papa, Campoli, Barchiesi, Pittiglio (32’ st Vinci), Colone, Grillotti (30’ st D’Agostini L.), Iadipaolo. A disposizione: Fantozzi, Cancelli, Rocca, Macioce. Allenatore: Maurizio Rufo (squalificato e sostituito in panchina da Gianni Lollo).

Arbitro: Alessandro Papagno di Roma 2.
Assistenti: Mattia Di Bello di Formia e Stefano Corrado di Formia.
Marcatore: 41’ pt Rocci (rigore).
Note: ammoniti: Giustini (M), Fiorini D. (M), Di Folco (M), Faliero (M), Fiorini S. (C), D’Agostini D. (C), Papa (C), Barchiesi (C) e Iadipaolo (C). Recupero: 1’ pt; 5’ st.

Un Città Monte San Giovanni Campano masochista si arrende per una rete a zero al Casalvieri di mister Rufo sceso al “San Marco” con l’obiettivo di portare a casa un punto. Alla fine ne ha conquistati tre staccando in classifica lo Scalambra Serrone e raggiungendo il Tecchiena. Ma nulla è perduto per i giallo-azzurri padroni di casa in chiave play off! La cronaca. Con Macciocca non al meglio della condizione fisica mister Promutico propone Reali come prima punta, con Faliero in appoggio; a Grossi e Veloccia il compito di impostare la manovra, coperti alle loro spalle dalla granitica coppia centrale formata da Terra e Di Folco. L’avvio di gara è a dir poco soporifero da parte delle due squadre con i monticiani, che devono fare la gara, incapaci di far girare la palla con i giusti numeri di giri. Per il Casalvieri è fin troppo semplice contenere gli sterili attacchi dei padroni di casa. Dobbiamo aspettare il minuto numero 23 per vedere il primo tiro in porta da parte di Fiorini con la sfera che si perde distante dal bersaglio pieno. Un minuto dopo la grande chance per sbloccare l’incontro se la crea e la spreca, su assist in verticale di Grossi, Faliero che dopo aver saltato in dribbling Damiano D’Agostini, a tu per tu con Simone Fiorini calcia sopra la traversa. Alla mezz’ora spunto di Grossi sull’out di destra e cross a centro area per il colpo di testa di Danilo Fiorini bloccato centralmente dall’omonimo Simone. Al 37’, Grossi imposta per Reali che serve sulla corsa Corrado la cui conclusione in diagonale non inquadra lo specchio della porta. Nel momento migliore, i monticiani incassano il gol. Ripartenza micidiale del Casalvieri, orchestrata dall’ex Grillotti, palla a Colone che viene messo giù in piena area di rigore da Giustini. Giallo e penalty per gli ospiti che Rocci trasforma spiazzando il portiere di casa. Squadre al riposo con gli ospiti avanti di un gol.

Nel secondo tempo i monticiani provano subito a pareggiare i conti con una percussione di Grossi (2’) deviata sul palo dall’estremo difensore ospite. Al 22’, il neo-entrato Macciocca stoppa la sfera in piena area di rigore e di sinistro sfiora il palo alla destra della porta difesa da Simone Fiorini. Cinque minuti dopo sul traversone di Grossi, dalla corsia di destra, Macciocca salta più in alto di tutti spedendo il pallone di poco sopra la traversa. Al 36’, Colone, con la porta spalancata, si divora in contropiede il gol del raddoppio. Al 40’, sulla gran conclusione di Macciocca, il portiere ospite si rifugia in angolo. Due minuti più tardi, Sciucco calcia da fuori area con il pallone che, deviato da Simone Fiorini, si stampa sulla traversa prima di terminare in calcio d’angolo. È l’ultima emozione.

Ufficio Stampa MSGC

Lascia un commento