Promozione, Girone B – Fiano Romano con attenzione, Vicovaro ko. Patron Maugliani: “Noi stanchi, testa al Pro Roma. Non possiamo permetterci di perdere…”

La vittoria dell’attenzione e della concentrazione. Il Fiano Romano non offre quasi mai il fianco al Vicovaro, sceso sulla Via Tiberina per dar seguito alla propria rincorsa al vertice, e finisce per tallonarlo in classifica. Gli uomini di Antoniutti – squalificato – devono fare i conti con assenze importanti, ma non perdono la consueta compattezza e pungono Maiorani nell’unica occasione del primo tempo: Gasperini incorna al 27′, perso dalle maglie arancioverdi. La formazione di Vicalvi aveva provato a mettere il naso dalle parti di Baldoni con il tridente offensivo Trenta-Di Mugno-Grassi, ma al momento dell’ultimo passaggio il campo tradiva le giocate degli avanti.

Nel secondo tempo è il Vicovaro a tentare di riacciuffare l’equilibrio, ma sostanzialmente le occasioni latitano, fatta eccezione per diverse situazioni da palla da ferma. La cerniera difensiva Servi, Bracalente, Gasperini non soffre troppo – e colpisce una traversa al minuto ’80 con Pasqualini – ed al termine dei 90′ i rossoblù possono festeggiare un risultato importante.

Prestazione, quella della formazione dell’Aniene, che non convince il numero 1 del club Pierangelo Maugliani. Dopo la sbornia di Coppa mercoledì era pur lecito attendersi di più:

“Peccato per la sconfitta di oggi a Fiano Romano, molto simile a quella contro il Villalba. Stesso calcio d’angolo… sarà ancora l’euforia del passaggio alle semifinali di Coppa Italia, un po’ di stanchezza, poca attenzione… Ora però si volta pagina subito e testa a domenica prossima per il Pro Roma, ci dobbiamo riprendere la posizione più consona al nostro gruppo. Non possiamo permetterci assolutamente di perdere un altro scontro diretto”.

Massimiliano Martino

Lascia un commento