Eccellenza, Girone A – Crecas, squadra a rapporto. L’augurio di patron Valentini: “Fiducia rinnovata a tutti, con il Tolfa conta solo vincere”

Trasferta a Tolfa per il CreCas Città di Palombara alla ventiduesima giornata del campionato di Eccellenza. Campionato in cui ancora nulla è deciso, ma che è giunto ad uno snodo cruciale, perché solo chi dimostrerà di avere tenacia potrà trionfare in un girone mai come quest’anno equilibrato. Il momento per la squadra di mister Scorsini è piuttosto delicato: la classifica non segna un posizionamento negativo, anzi, considerando il terzo posto condiviso con l’Astrea, a -2 dalla Vis Artena seconda e a -4 dal Ladispoli primo, ma i punti ottenuti nelle ultime cinque partite sono troppi pochi. Due sconfitte con Città di Ciampino e Vis Artena e i pareggi con Real Monterotondo Scalo, Valle del Tevere e Ladispoli hanno rallentato la corsa di un CreCas convincente fino a dicembre e che, vittima di continui infortuni e molto spesso in emergenza, ha faticato a venir fuori.

Contro il Tolfa si cercano delle risposte concrete, così come ha sottolineato il patron Fabrizio Valentini, che ad inizio settimana ha voluto incontrare la squadra, di cui ha completa stima: “Martedì la società ha avuto un confronto con la squadra rinnovando la fiducia a tutti, mister compreso. In settimana tutti si sono allenati bene e con concentrazione. Sappiamo che domenica contro il Tolfa non sarà una partita facile, ma come ho detto ai ragazzi, questa è una squadra costruita per vincere e sono convinto che arriverà in alto. Mi auguro di rivedere il CreCas della prima parte di campionato”.

Danilo D’Amico – Atuttosport.online

Lascia un commento