Promozione, Girone D – L’Itri vince ancora, mister Minieri: “Contro il Real Cassino non firmo per il pari. Ed il Sora…”

Itri implacabile. Contro il Casalvieri è stata una partita così come l’aveva preparata il tecnico Giorgio Minieri. E’ andato tutto secondo – dice Il tecnico dell’Itri – partita che abbiamo portato subito sui giusti binari. Partita subito sbloccata, loro sicuramente sono scesi in campo pensando alla loro prossima partita che giocheranno contro l’Arpiono un vero scontro diretto per la classifica. Abbiamo gestito le nostre forze, sul 2-0 la gara è finita e abbiamo fatto anche il terzo gol. Dobbiamo recuperare la gara ad Arpino, quello è un crocevia importante. La loro vittoria domenica contro il Gaeta li ha rilanciati, quindi non c’è da scherzare con nessuno”.

E’ duello con il Sora?Assolutamente no, c’è il Real Cassino e le altre squadre, c’è anche un secondo e terzo posto utile. E’ un campionato avvincente, soprattutto quando si gioca con le pericolanti, perchè queste sono le partite da vincere se si vuole vincere il campionato”.

Domenica a Cassino, oggi firmerebbe per un pareggio? “No. Non riuscirei a preparare la partita durante la settimana per portare a casa un pareggio. L’Itri scende in campo sempre per vincere. A Cassino servirà il giusto atteggiamento sono la migliore difesa come noi, ma sono ancora imbattuti. All’andata vinsero in casa nostra, domenica di certo non troveranno l’Itri dell’andata”.

Il Sora sarà di scena a Lenola. Un testa coda dove il risultato non è scontato. Come dicevo prima queste sono le partite più difficili. La PC Lenola non è la squadra che dice la classifica. Hanno una buona organizzazione e giocatori importanti. Chi perde in questo periodo rimane al palo, perchè poi le partite da giocare sono sempre di meno. Poi vedremo durante la gara gli sviluppi, una cosa è certa l’Itri darà il massimo per portare a casa l’intera posta”.

Paolo Annunziata – Tuttocalciopontino.com

Lascia un commento