Prima Categoria, Girone G – Il Real Rocca di Papa batte 2-1 uno sfortunato Sporting Torbellamonaca

REAL ROCCA DI PAPA-SPORTING TORBELLAMONACA 2-1
REAL ROCCA DI PAPA: Di Giammarco, Brunetti, Arcadu, Ciavatta, Cignitti (1′ st Vitiello), Calefato (28′ st Ticconi, 45′ st Nati), Pierluigi (32′ st P. Angelucci), D. Angelucci, Acciari (11′ st Petrella), Lucatelli, Aiuti. A disp.: Paluzzi, Lacana. All.: Trinca
SPORTING TORBELLAMONACA: Morelli, Gentili, Seydi (44′ st Taglieri), Bombardieri (35′ st Alberta), Aquino (7′ st Palandri), R. Valentino, Vernile, Scifoni, Giusto (23′ st Boi), F. Valentino, Carboni. A disp.: Campagnoli, De Crescenzo. All.: Taglieri
ARBITRO: Piccolo di Aprilia
MARCATORI: 43′ pt D. Angelucci (R), 12′ st Aiuti (R), 22′ st Carboni (S)

Termina con una sfortunata sconfitta il girone d’andata dello Sporting Torbellamonaca, battuto di misura dal Real Rocca di Papa. Il team guidato da Trinca difende il vantaggio nonostante le occasioni create dagli avversari e consolida così il quinto posto in classifica.
Entrambe gli allenatori puntano sul 4-2-3-1: Giusto da una parte e Acciari dall’altra sono i terminali offensivi.
Le due squadre entrano in campo accompagnate dai Piccoli Amici delle rispettive scuole calcio. Il primo tempo, dopo una discreta partenza del Real, è piuttosto equilibrato. Proprio il Real crea la prima chance della gara al 5′, quando Danilo Angelucci dalla destra serve Acciari che è tutto solo a centro area, ma calcia a lato. Lo Sporting replica all’11’ e Di Giammarco deve respingere l’incornata di Vernile, servito dal corner di Ferdinando Valentino. Tra il 14′ ed il 15′ arriva un’occasione per parte. Prima Danilo Angelucci prova a sorprendere Morelli in uscita con un pallonetto che però termina fuori, e poi Vernile con un bel destro da posizione defilata spedisce di poco alto. A questo punto la gara attraversa una fase avara di emozioni. L’unico a provarci è Seydi, che al 24′ trova la presa del portiere sul suo diagonale dal limite. Al 43′ i locali riescono comunque a passare in vantaggio grazie a Danilo Angelucci, che insacca da posizione favorevole dopo la respinta di Morelli su un tiro-cross dalla sinistra di Aiuti. Il primo tempo si chiude proprio sull’1-0.
Nella ripresa, all’8′ sfiora il pareggio Vernile, il cui destro da buona posizione viene intercettato sulla linea di porta. Dal possibile 1-1 passiamo al 2-0 realizzato al 12′ in contropiede: Danilo Angelucci imbecca Aiuti, che entra in area dalla sinistra e segna con un preciso diagonale rasoterra. Lo Sporting non vuole mollare e Giusto al 13′ calcia dal limite dopo un dribbling, trovando la deviazione in tuffo di Di Giammarco. Al 22′ arriva il gol che riapre la contesa: passaggio in verticale di Vernile per Carboni, che si smarca in area e di destro batte il portiere in uscita. Gli arancioneri continuano ad attaccare orchestrando anche belle azioni, mentre il Real punta sulle ripartenze. Al 28′ la punizione dalla sinistra di Raffaele Valentino viene deviata di testa dal subentrato Boi e la palla finisce di poco alta. Poco dopo, Ferdinando Valentino di testa serve Carboni che calcia due volte da buona posizione, trovando prima la respinta del portiere e poi il salvataggio di Brunetti sulla linea. Al 36′ ci riprova Carboni, con un diagonale in area, ma è nuovamente decisivo Di Giammarco, che respinge in tuffo. Al 41′ i roccheggiani cercano il tris ancora con un contropiede di Aiuti, che si accentra dalla destra e tira, ma Morelli col piede salva la porta. Nei restanti minuti il forcing degli uomini di Taglieri non sortisce gli effetti sperati, ed al triplice fischio il Real Rocca di Papa può festeggiare la sua terza vittoria consecutiva.
Lo Sporting Torbellamonaca chiude la prima metà del campionato al tredicesimo posto, a -2 da Casilina e Atletico Genazzano e a -3 dal Bellegra. Ora bisognerà prepararsi al meglio per il derby: domenica si giocherà in casa della Roma VIII, prima in classifica.

Lascia un commento