Juniores Provinciali – Comportamenti antisportivi al ‘Pierangeli’: patron Segatori del Tor Lupara prende le distanze

L’ASD TOR LUPARA 1968, nella persona del Presidente Antonio Segatori, “con fermezza e convinzione” prende le distanze, dissociandosi, da quei pseudo tifosi presenti al Pierangeli sabato 27 gennaio 2018 che in occasione dell’incontro di Campionato Juniores Provinciale tra il Real Monterotondo ed il Tor Lupara hanno avuto un comportamento antisportivo.

Il club rossoblu esprime “ferma convinzione che il gesto di una esigua minoranza di persone non possa e non debba intaccare l’onorabilità di una società basata su solidarietà e impegno sportivo”. La Società comunica che si tutelerà nelle sedi opportune per difendere il proprio nome da chi la vuole danneggiare a livello di immagine. Inoltre, invita tutti i tifosi che non sono disposti a seguire le regole di buon comportamento previste all’interno dello stadio a non recarsi alle prossime partite della stagione. Lo sport è aggregazione, è tifo, è passione, tutte componenti che non devono mai trascendere o travalicare i limiti della morale e del buon costume.

Certi che la tifoseria rosso blu continuerà ad essere quell’esempio di tifo pulito e civiltà che è sempre stata.

Area Comunicazione Tor Lupara

Lascia un commento