Serie D, Girone G – È sempre Ricamato! Il Cassino fa cadere l’Ostiamare

Ha rischiato di stravincere, ma alla fine il Cassino si è dovuto accontentare di vincere solo col minimo scarto. In fondo è giusto così perché l’Ostiamare ha giocato la sua onesta partita confermando di essere una buona squadra, soprattutto dalla cintola in su. I biancazzurri di Urbano sono stati spietati negli ultimi 16 metri. Soprattutto grazie ad un Ricamato in versione mundial. Chi è arrivato tardi sui gradoni del “Salveti” si è perso il suo primo eurogol: una staffilata dal limite dopo un controllo eccezionale. Proprio ad appannaggio dei ritardatari il centrocampista biancazzurro ha concesso la replica poco prima del riposo. Stessa posizione, stessa staffilata, stesso esito: in fondo al  sacco.

Nella ripresa il Cassino arrotonda con un gol d’autore del subentrato Celiento. Partita chiusa? Macche! Negli ultimi 5 minuti i romani la riaprono. Prima con un rigore trasformato da Roberti per un fallo di D’Alessandro che dalle tribune non ha visto nessuno e poi da un guizzo di Attili al poco prima del 90esimo. Nei 5 minuti di recupero concessi dalla giacca nera casertana, il Cassino fallisce il quarto gol, rischia di subirlo ma si porta a casa 3 meritatissimi punti specie in chiave play off dove i biancazzurri adesso irrompono nuovamente.

Antonio Tescione – Cassinoinforma.it

Lascia un commento