Prima Categoria, Girone G – Atletico Zagarolo, Salvati e D’Ambrosi allo specchio: “Siamo legati, vogliamo arrivare in doppia cifra. Classifica? Qualche punto in più…”

C’è la sosta in Prima Categoria, l’Atletico Zagarolo ricarica le pile prima di metter nuova benzina nelle gambe in vista di un 2018 da vivere da protagonisti. Ai canali ufficiali della società, due ragazzi amaranto hanno dato vita ad una interessante intervista doppia: si tratta di Luca Salvati e Massimo D’Ambrosi.

 

Salvati: “Noi i migliori marcatori stagionali dell’Atletico? Siamo bravi entrambi, abbiamo caratteristiche differenti. Io sono più centravanti, mi piace tenere palla e fare il regista offensivo; lui è molto rapido, sfrutta l’abilità d’inserimento negli spazi e i movimenti senza palla. Assomiglia più a una seconda punta, ma è bravissimo anche a fare gol. Tra noi si è instaurato un feeling speciale sin da subito, siamo molto legati. La classifica? Potevamo assolutamente avere qualche punto in più. Mi vengono in mente due partite, tra cui l’ultima, finite 0 a 0 ma con tanto rammarico da parte nostra. Con un po’ di determinazione e cinismo in più potevamo essere al secondo posto in classifica, secondo me. Ci sono tantissime partite ancora, comunque, bisogna crederci fino alla fine”. 

 
D’Ambrosi: “Stiamo facendo bene entrambi, Luca ha un anno meno di me e grande margine di crescita, io sto segnando tanto, ma l’obiettivo è quello di arrivare almeno in doppia cifra. Sono dell’idea che dovevamo essere più cinici in alcune partite, contro squadre appartenenti alle parti basse della classifica. Va bene così, tutto sommato, ce la siamo giocata alla pari con le prime della classe e rimaniamo ancorati al treno delle prime”.

Lascia un commento