L’INDISCREZIONE Eccellenza, Girone B – Cavese, Matozzo e Giacchè in lista di sbarco. Mancano i sostituti…

Sotto a metà gara, la Cavese rimonta e vince per 3-2 all’Ariola, contro il Colleferro. Scaccia via i fantasmi la formazione di Alvardi, che ora può guardare con più serenità al futuro. La classifica comincia ad esser migliore, ma non del tutto positiva. Ma non son solo gioie in questo lunedì di pieno calciomercato.

È il caso di Simone Matozzo ed Emanuele Giacchè, due monumenti in casa cavisella. Un rapporto mai del tutto esploso con mister Alvardi, l’esterno d’attacco ed il metronomo di centrocampo meditano il doloroso addio.

Su Matozzo sarebbe forte la pressione dello Sporting Genzano, con un accordo già in mano. Per Giacché resiste l’ipotesi Pro Roma. I due starebbero riflettendo sul loro futuro, patron Pasquazi dal canto proprio li terrebbe volentieri ancora in organico, tanto che starebbe provando a forzare la mano. Forse vanamente perché gli esperti ex Città di Ciampino tra le altre avrebbero già deciso.

Per quanto riguarda i sostituti, non vi son certezze. Come detto non sarà facile vincere la concorrenza dei genzanesi per De Vecchis, mentre la stessa formazione di Salerno ha deciso di blindare Luca Italiano, attaccante sondato dalla Cavese insieme a Mirko De Francesco, accasatosi ad Anzio. Anche il Vicovaro ha risposto picche tanto per Mirco Di Mugno, quanto per il centrale di difesa Matteo Maraschio. Situazione in divenire, ma piuttosto ingarbugliata.

Lascia un commento