Coppa Italia Promozione – Vicovaro, prova da grande squadra. Vittoria a Maccarese in inferiorità numerica

S’interrompe con una sconfitta casalinga l’avventura in Coppa Italia del Nuovo Maccarese Calcio 1934. A passare il turno è stato il Vicovaro, che dopo il pareggio rocambolesco per 3 a 3 nella gara di andata, s’ impone all’Emilo Darra per 1 a 0, firmato Ceccarelli su punizione. I padroni di casa, forti di 2 risultati su 3, si fanno sorprendere dagli uomini di Vicalvi intorno al 35′, quando il metronomo Ceccarelli beffa l’estremo difensore da posizione piuttosto angolata. Gli arancioverdi dell’Aniene erano già in 10 da più di 10 minuti, dato il rosso diretto comminato ai danni di Trenta. La creatura di Natalini può recriminare per un tap in da pochi passi non finalizzato in apertura da Benevento. I padroni di casa provano ad impensierire Maiorani specie nella prima frazione di gioco, ma difettano in mira.

Il secondo tempo non regala troppe emozioni. Con personalità ed esperienza il Vicovaro chiude ogni varco. Di Mugno fa reparto da solo ed è Niro ad un quarto d’ora dal termine a provare un pallonetto che per poco non chiude la pratica. Nel finale il Maccarese, guidato da Ndao, tenta la carta delle conclusioni da fuori, preda di capitan Maiorani. In pieno recupero anche Petricone si fa espellere, lasciando il Vicovaro in 9. Ma nonostante il terreno da gioco pesantissimo, a causa della pioggia, la formazione di patron Maugliani controlla, senza far avvertire gli uomini in meno.

Massimiliano Martino

Lascia un commento