Seconda Categoria, Girone D – Castrum Monterotondo, Checchi dopo il successo in Coppa: “Fondamentale non aver preso gol. In campionato dobbiamo recuperare i punti persi”

Dopo il successo di ieri in Coppa Lazio e relativo passaggio del turno con accesso ai quarti di finale, abbiamo raccolto in casa Castrum Monterotondo le impressioni del “gladiatore” Mario Checchi, che sta vivendo una seconda giovinezza con questa maglia. La sua grinta e il suo moto perpetuo a centrocampo sono oggi uno dei valori aggiunti della squadra di Mister Bruni. Parola a Mario…

 Un’altra vittoria convincente sul campo del Cagis Castelnuovo e passaggio del turno in Coppa con qualificazione ai quarti. Che partita è stata?

Vista da fuori e guardando il risultato dell’andata sarebbe potuta sembrare una partita semplice, ma conoscendo i nostri pregi e difetti non era così scontata. Siamo stati bravi a seguire i consigli del mister e ciò che mi è piaciuto più ieri è stata la concentrazione avuta da tutta la squadra fino al 90° in una partita nella quale dopo mezz’ora era stato praticamente chiuso il discorso qualificazione. Non aver preso gol in questo tipo di gara è stato fondamentale, è questo che fa la differenza tra una buona squadra ed una grande squadra. Complimenti a tutti ma sopratutto a tutti quelli che fino a questo momento avevano giocato meno.

 Quanto puntate alla Coppa?

Mi piace la Coppa Lazio. Guardando la nostra squadra posso dire che non dobbiamo porci limiti. Io voglio vincere Coppa e Campionato e credo sia lo stesso pensiero di tutti i miei compagni di squadra.

 Una squadra con molti giovani ma mister Bruni non ha rinunciato all’esperienza e alla “tigna” di un giocatore come te. Come ti senti in questa squadra e con questo gruppo?

La nostra squadra è formata da un ottimo mix di giovani e più esperti giocatori, credo sia il giusto compromesso per poter raggiungere i risultati ai quali puntiamo. Sono fiero di come i più giovani accettino i consigli di noi “vecchietti”. Sono tutti disponibili ad ascoltare e mettere in pratica i nostri insegnamenti. Per me è un onore mettere a disposizione la mia esperienza alla squadra per raggiungere un unico obiettivo… La vittoria.

 L’obiettivo per il prosieguo del campionato?

Sembrerò pazzo per quello che sto per dire. Le prime partite non sono andate proprio nel verso giusto, secondo me sono quelle che ci permetteranno di fare un grande campionato. Era proprio quello che ci serviva per affrontare il campionato con la testa giusta e raggiungere l’obiettivo. Adesso dobbiamo recuperare i punti persi e sarà questo che ci darà la forza per affermare il valore della nostra squadra. Forza Castrum Monterotondo.

Area Comunicazione Castrum Monterotondo

Foto – Debora Lato

Lascia un commento