Coppa Italia Promozione – CPC, pari a Magliano Sabina. Gli uomini di Lucà rimontano nel finale

Un 2-2 prezioso in vista della partita di ritorno. Match quasi soporifero al Comunale di Magliano Sabina con le due squadre che, alla fine, si regalano un pareggio a suon di gol, ma giocando una partita avida di altre occasioni da rete. Avanti di due reti la CPC2005 grazie al rigore trasformato da Catracchia al 37’ del pt, penalty assegnato per un fallo subito da De Carli, e alla rete in mischia dello stesso De Carli al 17’ del st, si fanno raggiungere nel quarto d’ora finale da una Maglianese più determinata. Pareggio dei locali arrivato grazie alla doppietta di Poggi al 32’ e al 46 del st, con la prima in tap-in di testa e la seconda su azione in profondità.

Buono il rientro di Brunetti nel duo centrale di difesa al fianco di Burini, ma alla sua uscita i portuali ballano troppo nelle retrovie seppur Di Gennaro lo abbia sostituito nel migliore dei modi. Se si vuole cercare l’ago nel pagliaio, i portuali compromettono il due a zero a loro favore sia per l’errore di Desini in occasione della prima segnatura, molle sulla respinta del tiro di Lucivero che Poggi sul filo del fuorigioco insacca facilmente, e sia perché, visto segnare i locali, il centrocampo non fa più filtro a sufficienza abbassando troppo il baricentro. Da segnalare l’occasione sfumata al 5’ del st da Catracchia che, lanciato in contropiede da un passaggio filtrante di Bevilacqua, colpisce la base del palo a portiere battuto. Per i locali l’unica vera occasione da rete, oltre alle segnature, gli capita al 46’ pt quando Del vescovo da buona posizione spara alto di testa. Ci sarà da sudare al ritorno seppur il risultato penda leggermente verso la CPC2005, oltre alle assenze certe  dei diffidati Cherchi e Lanari si dovrà cercar di non subire reti e essere più propositivi.

Ideanews24.com

Lascia un commento