LEGA CALCIO A 8 – Rullo Onore e Gloria PDQ sulla Sampdoria Calcio a 8

Oltre le prime due divisioni, il circolo Stella Azzurra ospita l’omonimo girone di Serie B, terza categoria e fondamentale “palestra” in prospettiva futura. Mentre ancora vanno scaldandosi i motori del grosso delle squadre, Sampdoria C8 e Onore e Gloria vanno alla ricerca del loro primo punto dopo la doppia sconfitta alla prima giornata.

ORGANICI IN PROGRESS – Dopo appena un match e con l’intera regular season davanti, le due giovani squadre sono ancora alla ricerca di se stesse, dei futuri titolari e degli schemi giusti. Mancano uomini da entrambe le parti, le formazioni sono in piena sperimentazione e tutto sembra ancora da decidere. Certo, per quel che si vede una squadra è sicuramente più avanti dell’altra. A passare in vantaggio è una Sampdoria dalla discreta forza agonistica (bene Gasparoni e Palermo davanti), ma dalla scarsa tenuta complessiva. Scaldati i motori, in campo resterà solo l’Onore e Gloria.

ONORE E NERVOSISMO – La squadra in maglia arancione, in campo con gli uomini contati, riesce comunque a riprendere le redini della gara e ribaltarla con tre gol e un dominio quasi totale per il resto della gara. Partendo immancabilmente dall’inafferrabile De Santis, l’Onore e Gloria prende palla, parte centralmente e si affida ai tagli laterali dei due esterni alti per mettere in crisi la scompostissima difesa doriana. Gara encomiabile che si macchia di qualche tafferuglio in campo nel finale, scotto da pagare al termine di un match combattutissimo sul piano fisico. Dopo un recupero infinito, si chiude sul 3-1 e per i primi tre punti dell’Onore e Gloria.

TOP PLAYER | DE SANTIS – ONORE E GLORIA | Inevitabile la scelta del numero tre e centrale della squadra vincente. Dai piedi di De Santis partono letteralmente tutte le azioni dell’Onore e Gloria, difensive come offensive. Prende i falli, recupera, bombarda la porta avversaria e trova un gol (e mezzo): solo la deviazione del compagno Barbato gli negano, si fa per dire, la gioia della doppietta.

Lascia un commento