Promozione, Girone D – Itri, avanti forte con Marciano. Battuto anche l’Alatri

Con quattro gol nelle ultime tre partite è l’attaccante biancazzurro Antonio Marciano l’uomo copertina dell’Itri primo in classifica dopo un terzo di campionato. Altra rete decisiva per il ‘falso nueve’ schierato da mister Giorgio Minieri in quel di Alatri, altro assist eccelso di Samuele Cerroni ed ennesima prestazione impeccabile di un reparto arretrato ermetico che dopo il KO contro il Real Cassino ha collezionato ben quattro ‘clean sheet’ su cinque tentativi. Cinque, proprio come le vittorie consecutive inanellate dalla banda itrana, la squadra più in forma in questo periodo di campionato.

Superato anche l’esame Alatri, dimostratosi compagine ostica e capace di mettere in difficoltà le big – come testimonia il pareggio di sette giorni fa a Cassino – ma alla ricerca di un top player in grado di decidere le partite con giocate di classe. La quinta vittoria consecutiva arriva in modo poco esaltante – se si considerano le ultime prestazioni – e con qualche affanno di troppo, ma più che meritatamente. Oltre al palo di Pompili, i padroni di casa di fatto non sono mai riusciti ad impensierire l’Itri, passato in vantaggio dopo 2’ con l’uomo del momento: Antonio Marciano. Marcatura di fondamentale importanza quella messa a segno dall’attaccante itrano che ha indirizzato un incontro tirato contro una squadra ben organizzata in difesa, ma poco pungente davanti.

I ragazzi di Minieri sono quindi riusciti nell’impresa di uscire illesi dallo stadio ‘Chiappitto’ non con la solita eleganza, ma in certe circostanze per portare a casa i tre punti bisogna anche soffrire e rinunciare al bello stile. E questa squadra ha imparato a farlo: avviso mandato a tutte le altre avversarie, in particolar modo la Mistral Gaeta dell′ex Alessandro Parisella e il Sora, prossime antagoniste illustri dei biancazzurri.

Per SportItri, Alberto Ciccarelli

Lascia un commento