UFFICIALE Serie D, Girone G – Cassino, allontanati gli under Gernone e Lopez. Patron Rossi: “Non mostravano il giusto atteggiamento”

Dopo pochi mesi e poche presenze, il Cassino si separa dai giovani Andrea Gernone, centrale e terzino all’occorrenza (ex Bari Primavera), e dalla punta Giovanni Lopez (già all’Igea Virtus e al Città di Castello). Il sodalizio biancazzurro in uno scarno comunicato annuncia la decisione presa assunta “di comune accordo coi due calciatori finalizzata alla rescissione del rapporto”.

Il presidente Nicandro Rossi ha specificato: «E’ stata una decisione maturata di comune accordo col tecnico – afferma- i due ragazzi non mostravano il giusto atteggiamento, quello che noi chiediamo per la nostra maglia, abbiamo una rosa abbondante, chi viene a Cassino deve essere completamente assorbito nel progetto».

Per Gernone in casacca cassinate ha totalizzato appena due presenze alla prima e alla terza giornata contro Ostia e Latina, poi è sparito dai radar difensivi e non solo, complice anche qualche infortunio di troppo. Per Lopez pochissimi minuti, appena 95, distribuiti in sei incontri ma senza graffi, sebbene si sia reso protagonista di un paio di conclusioni balistiche molto apprezzabili: una rovesciata che ancora grida vendetta con la Lupa Roma nel recupero (sarebbero stati 3 punti fondamentali) e una mezza sforbiciata col Latte Dolce, di poco a lato. Si spalancano così due caselle libere da riempire al più presto nella sezione invernale del mercato. Chissà che la società non abbia già le idee chiare.

Cassinoinforma.it

Lascia un commento