Lega Pro, Girone A – Viterbese, manca solo l’ufficialità per il ds Ricci: “Cercavo una squadra con ambizione. Il Livorno vincerà il campionato”

Manco solo l’ufficialità, ma Nelso Ricci è ormai il nuovo DS della Viterbese, tanto che come tale già si sta esprimendo. A darne dimostrazione, il suo intervento al programma tv Studio Robur, in onda sul canale senese Canale 3, dove ha fatto una panoramica della sua prossima squadra – che affronterà domenica la Robur Siena – e del campionato. Ecco le sue parole, riprese da sienaclubfedelissimi.it:

“Era un vecchio discorso da buoni amici con Camilli, che ho avuto a Grosseto. Cercavo in questo periodo una squadra con ambizione, ci siamo incontrati e abbiamo fatto questo accordo che ci ha già portato fortuna, con la vittoria di Piacenza che ha dato equilibrio, serenità e fiducia all’ambiente”.

Ricci, che ha sostituito Luci, parla anche del cambio alla guida tecnici della squadra laziale“Valerio Bertotto l’ho avuto a Pistoia, e mi è dispiaciuto per lui. Camilli ha fatto una valutazione: la Viterbese ha vinto ma spesso con sofferenza, e ha perso in casa con la Giana, col Monza e ha rischiato molto col Pro Piacenza, segnando alla fine con Jefferson. Non è questione di classifica, la Viterbese non arriverà mai prima, sennò facciamo fantacalcio. Il campionato l’ha già vinto il Livorno”.

Allargando poi il discorso al campionato: “Il Pisa ha giocatori veri, ma non riesce a trovare il bandolo della matassa. L’Alessandria è stata un flop clamoroso, non so se cambierà l’allenatore. Scordatevi la Carrarese e scordatevi l’Olbia. La Robur ha un gioco consolidato, la partenza è stata buona e Dolci ha fatto un buon lavoro. Con Marotta a La Spezia ho vinto campionato, Coppa e Supercoppa. Guberti fa la differenza, Vassallo l’ho avuto ed è sempre da 6,5/7, Iapichino è da categoria superiore. La posizione al momento è giusta, ma se mi dite Siena o Livorno, io dico Livorno”.

Tuttolegapro.com

Lascia un commento