Prima Categoria, Girone G – Atl. Zagarolo, sconfitta e prova non brillante contro lo Sp. Tor Bella Monaca. Ma gli amaranto denunciano aggressioni…

Parlare dell’incontro non è semplice, lo sport ieri a Torbellamonaca ha lasciato il posto a qualcosa di alieno a qualsiasi tipo di valore agonistico, oltre che di civiltà. Partita dai pochi sussulti, la sblocca a cinque minuti dal termine l’attaccante dei locali Vernile dopo che nel primo tempo gli amaranto avevano avuto e sprecato l’occasione di portarsi avanti con il rigore di Ianni. Come accennato, la cronaca deve prendere in esame ciò che è accaduto nel bel mezzo dell’epilogo del match, dove senza alcun motivo quei bravi ragazzi di quel bel quartiere che è Tor Bella Monaca hanno deciso di far uso di violenza gratuita. Aggressione a Sabelli, mandato in ospedale. A dar seguito all’animalesca mossa è un’altra mente bacata dello Sporting Torbellamonaca, che si accanisce su Facchi, colpendolo al viso con un calcio. Sconfitta forse giusta sul piano tecnico, per i zagarolesi, autori di una prova non brillantissima; tuttavia, episodi del genere inibiscono qualsiasi tipo di valutazione e generano piuttosto riflessioni da cui far scaturire provvedimenti concreti.

 

SPORTING TORBELLAMONACA-ATLETICO ZAGAROLO  1-0

MARCATORE: 85’ Vernile (ST)

SPORTING TORBELLAMONACA Morelli, Passeri, Palandri, Valentino, Romanazzi, Scipioni, Alberta, Campeis, Vernile, Valentino, Biagioni PANCHINA Campagnoli, Valentino, Taglieri, Baldoni, Gentili, Giusto, Abatecola ALLENATORE Remiddi

ATLETICO ZAGAROLO Polacchi, Rossetti, Picozzi, Pestozzi, Cesaretti, Salvatori, Nati, Sabelli, Gerosi, Ianni, Pentrella. Subentrati: D’Amico, Diotallevi, D’Ambrosi. PANCHINA Martini, Colaci, Facchi, Slavati ALLENATORE Facchi

NOTE Espulso Vernile

Ufficio stampa Atletico Zagarolo

Lascia un commento