Prima Categoria, Girone E – Un rigore per parte, pari nel derby tra JFC Civitacastellana e Fortitudo Nepi

JFC CIVITA CASTELLANA-FORTITUDO NEPI 1-1

JFC CIVITA CASTELLANA: Fallini, Tondinelli, Emili, Molinari, Tribolati, Focaracci, El Mouflih (11′ st Coletta), Borromei, Forestiero (18′ st Barduani R.), Persico (34′ st Barduani D.), Beccaccioli (40′ st Angeletti G.). A disposizione: Boccia, Paternesi, De Silvestris. Allenatore: Santini.

FORTITUDO NEPI: Fresa, D’Achille, Costantini, Rescio, Mazzola (11′ st Orazi), Ferro (11′ st Nardocci), Petrocelli, Giovanale, Rovinetti (31′ st Pietrosanti), Angeletti F. (48′ st Narduzzi), Lanciano (18′ st Adolini). A disposizione: Gregori, Rizzo. Allenatore: Livolsi.
Arbitro: Sig. Mocanu di Roma 1.
Marcatori: 26′ st Adolini su rigore (FOR), 33′ st Barduani Riccardo su rigore (JFC)

NOTE – Espulso al 32′ st Tribolati per doppia ammonizione. Ammoniti: Emili, Molinari, Borromei, Beccaccioli (JFC), Nardocci, Narduzzi, Adolini, Ferro e Mazzola (FOR) Note: spettatori 700 circa. Angoli 7-5. Recupero 1′ pt, 4′ st. Presente in tribuna il delegato provinciale presso la LND Sig. Lucarini.

Derby a Civita Castellana tra lo JFC e la Fortitudo Nepi, davanti a un folto pubblico che ha sostenuto le due squadre fino all’ultimo secondo e preceduto da un giro di campo di vecchie glorie civitoniche e nepesine. È terminato con un pareggio, alla fine giusto, anche se le migliori occasioni le hanno avute i padroni di casa. Partono forte i civitonici e già al 3′ un’incursione di Borromei viene salvata sulla linea. Lo stesso Borromei si ripete al 16′ quando di testa sfiora il palo.  Al 22′ un buco difensivo della difesa di casa permette a Lanciano di battere a colpo sicuro, ma Fallini compie un miracolo. Primo episodio discusso al 34′, quando Beccaccioli tutto solo davanti al portiere viene atterrato, ma l’arbitro lascia correre. All’inizio della ripresa secondo episodio discusso in area nepesina, quando Persico viene atterrato mentre sta calciando a colpo sicuro. Lo JFC aumenta i ritmi e preme sempre piú verso l’area ospite. Coletta perde il passo quando ormai è sfuggito ai difensori, Persico reclama il terzo rigore quando una sua punizione dal limite viene deviata con un braccio dalla barriera.  Al 26′ il vantaggio della Fortitudo. Un’incursione di Orazi viene fermata fallosamente da Tribolati in area. Secondo giallo e rigore che Adolini realizza. JFC sotto nel punteggio e in inferiorità numerica. La reazione è rabbiosa. Al 33′ Coletta viene atterrato in area e questa volta l’arbitro concede il rigore che Riccardo Barduani realizza spiazzando Fresa. I giovani civitonici spingono sull’acceleratore per ribaltare il risultato, ma esso rimane invariato.

Mister Santini a fine gara: “Di più non potevo chiedere ai ragazzi; ce l’hanno messa tutta per vincere, anche in 10”.

Altolazionotizie.it

Lascia un commento