Promozione, Girone D – Mistral Gaeta, mister Parisella al battesimo più complicato: “Dobbiamo stare bene mentalmente, poche chiacchiere”

La Mistral Città di Gaeta, dopo aver esonerato mister Alessandro Parisi, ha il nuovo timoniere in panchina. Si tratta di mister Alessandro Parisella, il quale ha condotto il suo primo allenamento alla guida del sodalizio gaetano nel pomeriggio di Martedì 3 Ottobre. Subito tanto entusiasmo e voglia di ripartire da parte del tecnico ex Itri e Unicusano Fondi con un gruppo nuovo e ben affiatato, al quale può portare tutta la sua esperienza maturata in questi anni visti i campionati di Eccellenza con tanto di Serie D sfiorata con l’Itri ed i playoff nazionali con la Berretti dell’Unicusano Fondi nella scorsa stagione.

Nel post allenamento, queste le prime impressioni di mr. Parisella: “Ho accettato subito il progetto di una società seria che in Promozione è difficile da trovare, sapevo bene fosse una squadra importante, costruita per fare un ottimo campionato e fondata sulla rosa dello scorso anno con l′aggiunta di ottimi giovani di età di lega e 4-5 giocatori importanti per disputare una stagione importante. Bisogna soltanto lavorare su ciò che è stato iniziato e voglio inserirmi in un gruppo già molto affiatato, apportando mano mano qualcosa di mio. Cercheremo di capire che lavoro è stato fatto finora e se si può continuare senza stravolgere nulla. Sono di poche parole, amo lavorare sul campo. Domenica ci aspetta una partita importante contro una formazione che ha disputato un ottimo inizio campionato. L’obiettivo è quello di stare bene mentalmente a prescindere da aspetto fisico e tattico, poichè con il loro entusiasmo potrebbero metterci in difficoltà”.

Il primo esame per il neo mister sarà, infatti, proprio quello di Domenica prossima, dato che i gialloblù si recano in casa della capolista a punteggio pieno con 5 vittorie su 5 altrettanti incontri disputati.

 

Ufficio Stampa Mistral Città di Gaeta

Lascia un commento