Eccellenza, Girone B – Il Pomezia viaggia forte. Abbattuto il muro Latina S. Sermoneta

POMEZIA 4 LATINA S. SERMONETA 1

Pomezia: Morgante, Matarazzo, Gallo, Baylon, Panella, Martinelli, Gamboni, Giannone (Di Nezza), Tajarol (Ascenzi), Prevete (Fanasca), Paglia (Tortora M.). A disposizione: Mastella, Morelli. All: Gagliarducci

Latina S. Sermoneta: Viscusi, Iannella (Monti), Schiavon, Pacifici (Greco), Formato, Celli, Onorato (Torri), Marchetti, Gesmundo, Aquilani (Peressini), Valente (Bucciarelli). A disposizione: Venturiero, Gasbarra. All: Gesmundo

AMMONITI: Formato (S), Onorato (S), Celli (S), Bucciarelli (S)

PRIMO TEMPO

La prima palla pericolosa è per il Latina S.Sermoneta dopo due minuti: Onorato tira una bella punizione che sfiora il pallo alla destra di Morgante. Dopo 8 minuti grande cross di Giannone e colpo di testa di Gamboni che Viscusi con un colpo di reni riesce a respingere. Il Pomezia è pericolosissimo nella avanzate offensive ed infatti al 17’ arriva il vantaggio firmato dall’ormai bomber centrocampista Panella che sfrutta di testa un cross col contagiri di Gamboni. Il numero 7 pometino si ripete al 23’ quando pennella per Tajarol che colpisce di testa e la palla termina di poco sopra la traversa. I rossoblù sembrano essere in una forma fisica devastante al 28’ dopo una bella azione manovrata il solito Gamboni tira di controbalzo da fuori, Viscusi immobile può solo osservare la palla terminare di qualche centimetro a lato. Al 36’ un Gamboni in gran forma fa 2-0:  dopo un rocambolesco corner da fuori area.  Al 44’ Tajarol chiude definitivamente i conti al primo tempo: raccoglie una palla in area di rigore che addomestica col petto, si dribbla un difensore nell’area piccola e incrocia di esterno destro, Viscusi non può nulla.

SECONDO TEMPO

Passa nemmeno un minuto e Gamboni scaraventa un bolide di destro da posizione defilata, la palla va vicinissima al palo. Al 15’ ci prova Gallo dopo essersi smarcato un giocatore avversario, ma la palla viene deviata. Al 20’ è sempre Gamboni ad andare vicino alla rete: dopo una bella sterzata conclude con il destro, Viscusi ancora una volta può solo osservare la palla uscire per qualche centimetro. Al 25’ la prima occasione del secondo tempo del Latina S. Sermoneta, Marchetti tenta la botta da posizione proibitiva. La compagine di patron Bizzaglia, come ha già dimostrato varie volte non è sazia ed è così che al 38’ Fanasca crossa per l’esperto Ascenzi che non ha problemi a stoppare e trafiggere Viscusi. Al 45’ Torri segna il definitivo 4-1 con un bel tiro che sbatte sul palo prima di entrare sul quale Morgante non può nulla.

Ufficio Stampa Pomezia

Lascia un commento