Coppa Italia Promozione – Podgora, primo obiettivo raggiunto. Mister Campo: “Ci tenevamo a far bene, segnali importanti per il campionato”

La Coppa Italia come viatico in campionato. Il quattro a zero sul Casalvieri è servito per entrare nel tabellone principale della Coppa Italia e soprattutto per il morale. “E’ stata una garadice Gianluca Campo, tecnico del Podgoraper mettere minutaggio sulle gambe. Ho schierato tre 2000, Chiavegato, Cappelletti e Aquilani dal 1′ di gioco. Poi c’è stato l’esordio del quarto 2000, Salvatore Palermo. Ringrazio Davide Funari nonostante un lieve dolore al ginocchio ha voluto esserci, facendo una seconda doppietta dopo quella realizzata all’andata. Si è sbloccato anche Yuri Lubirati, tutti segnali importanti per il campionato. Purtroppo c’è da registrare l’infortunio del portiere Pintore, che non può recuperare. Stiamo dando fiducia a un 1998, Iagnocco, la sta ripagando sul campo. Per oggi ho dato un giorno di riposo, ci ritroveremo venerdì e sabato mattina per la rifinitura. Dobbiamo preparare la gara in casa delle Falasche. Adottano un 3-5-2, ho delle idee che proverò a sviluppare con i ragazzi, nella speranza di avere tutti a disposizione. Il primo obiettivo è stato raggiunto, ci tenevamo ad entrare in Coppa Italia. Un passaggio che tutti dedichiamo ai nostri dirigenti”.

Paolo Annunziata – Tuttocalciopontino.com

Lascia un commento