Eccellenza, Girone B – Almas, tiro mancino al Pomezia. Il match winner Colasanti: “Ha vinto l’umiltà, possiamo toglierci delle soddisfazioni”

Un gol contestato per un fuorigioco nell’azione che ha portato Flavio Colasanti a trafiggere il Pomezia di Cristiano Gagliarducci. Un gol di vitale importanza per l’Almas Roma, protagonista assoluta della terza giornata d’Eccellenza. Il portale Ilmessaggero.it ha incontrato il match winner, non proprio uno sprovveduto quando c’è fa gonfiare la rete…

 

«Con la doppietta realizzata in Coppa sono già a tre gol, speriamo di proseguire con questa media anche se non è facile. Il Pomezia è una buona squadra. Ha vinto secondo me l’umiltà. Ci siamo difesi, alla fine c’è stato il mio colpo vincente con un tiro a mezza altezza a destra del portiere. Dico la verità non ci aspettavamo questo successo. Per noi sono tre punti d’oro visto che dobbiamo restare fuori dalla zona rossa. Se abbiamo superato il Pomezia che è una delle più forti,  sulla carta ora  possiamo vincere con tutte. Un calcio di buon livello, pensavo che era indietro invece ci sono buone individualità. Una bella esprerienza. Siamo una formazione molto giovane. Io con i miei ventitre anni sono uno degli “anziani”, c’è un ambiente è tranquillo, possiamo toglierci molte soddisfazioni di questo ne sono più che certo».

Lascia un commento