UFFICIALE Eccellenza, Girone A – Il Civitavecchia cambia: tre in entrata, tre in uscita. Ed occhio al mercato degli svincolati…

Il Civitavecchia centra tre colpi in extremis prima della chiusura del mercato ed è costretto a tagliare i giocatori in eccesso. Approdano in nerazzurro – oltre al difensore Di Gioacchino – il centrocampista Befani, l’esterno Coco e il portiere Sanfilippo. Sul fronte uscite salutano l’attaccante brasiliano Vinicius De Souza, che andrà alla Pol. Monti Cimini; il centrale Leonardo Gabrieli e il laterale Alessandro Cesaretti. Possibili arrivi tra gli svincolati.

Nella mattinata di ieri ha concluso anche la trattativa messa in atto nei giorni scorsi col centrocampista civitavecchiese classe ‘97 Giorgio Befani, anche lui in prova nei giorni scorsi al Fattori sotto la guida del nuovo mister Antonio Germano. Inoltre, i vertici nerazzurri, hanno centrato l’ok dell’esterno di centrocampo Matteo Coco, giocatore classe ‘96; oltre al colpo dell’ultima ora messo a segno proprio in extremis del portiere classe 2000 Salvatore Sanfilippo, ex Siena. Come detto, però, per quattro nuovi arrivi ci sono stati tre addii e quindi la società comunica che l’attaccante brasiliano Vinicius De Souza, il centrocampista esterno Alessandro Cesaretti e il difensore Leonardo Gabrieli sono stati svincolati nelle ultime ore. Per il centravanti sudamericano la motivazione pare essere l’imminente ritorno di Ciro Di Fiandra, pronto per scendere di nuovo in campo dopo l’intervento alla caviglia; per la difesa l’arrivo di Luca Di Gioacchino ha ovviamente ristretto lo spazio a disposizione di Gabrieli e infine l’approdo in nerazzurro di Befani ha tolto un posto sulla fascia, precludendo la permanenza di Cesaretti. Si chiude col botto, dunque, la sessione del mercato del Civitavecchia Calcio 1920 che, seppure ancora in trattativa con i nuovi investitori, centra i primi quattro colpi della nuova gestione. Nonostante il mercato sia chiuso non si escludono acquisti tra gli svincolati.

Area Comunicazione Civitavecchia

Lascia un commento