Serie D, Girone G – Cassino, la voglia di rivalsa di mister Urbano: “Rieti prima indiziata al salto in Lega Pro, ma abbiamo studiato contromosse”

Dopo il fastidioso KO rimediato nel debutto contro l’Ostiamare, per il Cassino si impone l’obbligo di un risultato positivo contro l’ambizioso Rieti di mister Parlato reduce dalla goleada inflitta al Latina. Nessun timore reverenziale per mister Corrado Urbano che conosce la formazione reatina e le sue virtù e gioca a carte coperte non dando alcuna anticipazione, neanche di modulo: «Abbiamo preparato il match conoscendo quelle che sono le virtù del Rieti – afferma il tecnico biancazzurro – è una squadra che gioca molto in velocità e che accompagna bene l’azione offensiva. Noi abbiamo studiato quelle che sono le contromosse».

Non si sbilancia il trainer cassinate per non dare vantaggi agli avversari ma un paio d’indizi li dà: «Giocheranno Cioffi a sinistra e Darboe nel mezzo – afferma Urbano, ma non dà per scontato neanche il suo 4-3-3- potrebbero esserci delle novità ma non posso dire di più – “posso dire solamente che incontreremo il Rieti che la prima indiziata al salto nei professionisti e che dobbiamo sbagliare il meno possibile».

A parte l’offensivo Lombardi, tutti gli effettivi sono a disposizione del tecnico cassinate. Anche Celiento e Pintori che in settimana hanno accusato qualche problema fisico che ora è stato brillantemente superato.

Simone Tescione – Cassinoinforma.it

Lascia un commento