Promozione, Girone A – CPC, contro il Fiumicino Blasi chiede voglia e determinazione: “Il passo falso dell’esordio non mina le nostre potenzialità”

Seconda di campionato per la CPC di Castagnari nel campionato di Promozione, che dopo aver fallito l’esordio in casa del Maccaresecercheranno di sfruttare le mura amiche per i primi tre punti stagionali. Avversario quel Fiumicino1926 che al Desideri ha fermato la corazzata Ottavia su di un pareggio, con in gol il solito Forcina per il Fiumicino e Amoruso per l’Ottavia. Pareggio che mostra la bontà d’organico con un segnale inconfutabile della sua forza, seppur la squadra  sia completamente rivoluzionata rispetto alla passata stagione. Dal canto suo la compagine portuale dopo aver esaminato gli errori commessi, e le cose che nonostante la sconfitta ha mostrato, è pronta per una sfida che significherà tanto in prospettiva promozione. Assente ancora Esposito per un problema all’inguine  e Di Gennaro fermato dal giudice sportivo, con l’enigma dell’undici da mandare in campo che sarà sciolto solo dopo la rifinitura di oggi.

“Il passo falso di domenica – dichiara Manuele Blasinon mina le potenzialità di questa squadra. Abbiamo pagato in lucidità quanto di buono fatto fino alla mezz’ora di gioco, e sono sicuro che già da domenica con il Fiumicino si mostrerà la voglia, e la determinazione che ci contraddistinguerà fino alla fine della stagione”.

L’appuntamento è fissato per le ore 11 al Comunale Fattori di Civitavecchia.

Ufficio Stampa – CPC 2005

Lascia un commento