TEST MATCH – Manca il gol tra CPC e Flaminia: mister Castagnari può esser soddisfatto della tenuta difensiva

Quinta amichevole estiva dei rosso portuali della CPC2005, che ha coinciso con la prima uscita del Calcio Flaminia (militante in serie D) sul terreno di gioco di Carbognano (Vt), terminata alla fine dei tre tempi disputati, da trenta minuti ciascuno, con il punteggio di 0 a 0. Tre frazioni che le squadre si sono suddivisi in parti uguali nelle trame e nelle occasioni avute, con il primo di appannaggio alla CPC2005 sicuramente più compatta e pericolosa nelle occasioni avute, per poi vedere il Flaminia prevalere nei secondi trenta minuti con buone trame ma che si sono impattate davanti a un Nunziata già in forma campionato, e con la terza frazione che nella girandola delle sostituzioni ha avuto poche azioni degne di nota.

La CPC2005 scende in campo con l’undici che ha affrontato dall’inizio il Monterosi FC, Nunziata tra i pali supportato da Serpieri e Blasi centrali difensivi ai cui lati hanno imperversato Gravina e Derosas, mentre nella zona nevralgica Bevilacqua è stato affiancato da Di Gennaro e Esposito, a sostegno del fronte offensivo composto da Ruggiero De Carli e Catracchia. Durante l’incontro spezzoni cospicui di gara sono stati dati a Desini, Cherchi, Loiseaux, Paolini, Poggi, Lanari e il al nuovo arrivato Massaro.Menzione per i giovani che sembrano integrati perfettamente nella macchina creata da mister Castagnari, su cui oggi spiccano il solito Desini che è stato un degno sostituto di Nunziata, De Carli che con caparbietà si sta ritagliando forse una fetta importante in questa stagione, e Luca Lanari classe 2000 che seppur provenga da un campionato d’Allievi provinciali, con la tecnica di cui dispone, sembra sopperire a tale divario d’età e riesce a trovarsi a suo agio tra i tanti campioni in campo.Sabato ultima uscita prima dell’avvio di stagione nel triangolare dedicato al “Memorial Sestili”, in cui la CPC2005 scenderà in campo contro il Tolfa e il Civitavecchia1920.

Ufficio stampa – CPC 2005

Lascia un commento