Promozione, Girone B – Fonte Nuova, in dirittura d’arrivo la fusione con il Praeneste. Si giocherà a Carchitti

Era nell’aria da diverse settimane, ma i vertici del Praeneste tenevano ad uscire allo scoperto soltanto a cose ultimate. Il tavolo di trattativa con il Fonte Nuova ha resistito fino all’ultimo, la fusione tra i due club sarebbe cosa praticamente fatta. Sarà dunque Promozione, categoria solo sfiorata dopo un’appassionante rimonta sul campo.

Il presidente del neonato club, che si chiamerà Praeneste Carchitti, perché sfrutterà il campo da gioco del paese ai piedi di Rocca Priora – come rivela il portale Ilmessaggero.it a firma del collega Tiziano Pompili – dovrebbe essere Paolo Candido. Il numero uno del club tiburtino si avvarrà dei dirigenti del Praeneste Giorgio Marcellitto, Roberto Pinci e Matteo Tomassi.

Pare che la società abbia ottenuto la concessione dell’impianto per 25 anni: se così fosse, il club si impegnerebbe entro la fine della prossima stagione a trasformare in sintetico l’attuale terreno di gioco in terra. Anche a livello tecnico si dovrebbe ripartire dalle due certezze principali del Praeneste della vecchia stagione: il direttore sportivo Mario Saccucci e il tecnico Stefano Ferretti.

 

Lascia un commento