Promozione, Girone C – Frascati, operazione ok per Rocchi. Mister Fioranelli: “Non ci ho pensato due volte a farlo uscire”

Se l’è vista brutta Daniele Rocchi, uomo tutto campo dell’Asd Frascati. L’hanno preso praticamente per i capelli ed anche se il primo commento, al suo allenatore, è stato quello di “mister, non gioco più a calcio“, è proprio il caso di dire che è andata bene, benissimo. A dare la notizia è ilmessaggero.it.All’inizio del secondo tempo, il 35enne centrocampista (però impiegato in questi anni in tutti i ruoli), si avvicina alla panchina. “Mister ho un dolore al petto”. Il tecnico, Mauro Fioranelli, non ci pensa due volte e lo fa uscire dal campo. Il primo a visitarlo è il medico che segue la squadra ospite, l’Atletico Torrenova. Gli misura pressione e battito e tutto sembra normale. Nel dopo gara però Daniele viene convinto ad andare all’ospedale: al “San Sebastiano” attivano, da prassi, il protocollo per i sospetti di infarto, compreso l’ecocardiogramma e dall’esame esce il referto. Aneurisma all’aorta. Il giocatore è stato operato in questi giorni: tutto è andato per il meglio. Ed è probabile che il dolore al petto accusato durante l’ultima partita di campionato fosse solo un dolore intercostale.

“E’ andata bene”, commenta proprio mister Fioranelli, mister “miracolo” capace di conquistare la salvezza con una prima squadra di Promozione che sembrava destinata alla retrocessione, di vincere il campionato di Juniores provinciale ed ora di avere anche la prontezza di far uscire dal campo il suo giocatore. “Non ci siamo resi subito conto di cosa potesse essere, ma quando Daniele mi ha detto di accusare il dolore non ci ho pensato due volte e l’ho fatto uscire”, racconta il tecnico che, forse, potrebbe aver contribuito con questo semplice gesto a non far correre ulteriori rischi al ragazzo. E d’altra parte con un fratello cardiologo, si è forse trattato di sesto senso. “Voglio fare gli auguri a Daniele di pronta guarigione: è un ragazzo straordinario, vincerà anche questa partita”.

Il Mamilio

 

Lascia un commento