Eccellenza, Girone A – PC Tor Sapienza, chiusura in festa. Cinque reti al La Sabina al ‘Valletonda’

La Sabina – Tor Sapienza 0 – 5

La Sabina: Giannini; Giulitti, Barnabei (17’st Minicucci), Bertoldi (42’st Miceli), Marchesani; Del Bufalo, Coiro (21’st Lugini); Rodolfi, Marcelli, Massaini, Marcheggiani. A disp. : Pegza, Murati, Iacobelli. All. : Tascioni.

Tor Sapienza: Frezzotti; Massimi (11’st Mesa), Tranquilli, Faiella, Mele; Santori, Cannizzo, Minelli (21’st Tancredi), Zocchi (11’st Mancuso); Mereu, Bortoloni. A disp. : Trinchera, Di Mauro, Terziani, Ruggiero. All. : Di Loreto.

Arbitro: Valocchia di Rieti.

Marcatori: 22’pt Mereu, 28’pt Minelli, 15’st Bortoloni, 35’st Tancredi, 45’st Mele.

Note: 1’ e 2’ recupero; ammoniti Coiro.

Il Tor Sapienza chiude con un happy ending la stagione. Cinque reti a un La Sabina ormai già retrocesso da diverse giornate, e pieno zeppo di giovani, ed una mattina di festa e celebrazioni per un campionato chiuso con 51 punti ed un quinto posto, che migliora il punteggio ottenuto nel 2016. Alla fine il sesto posto, a pari merito con il Monterotondo Scalo, è un risultato pienamente in linea con le attese societarie, per un gruppo che – qualora non avesse avuto infortuni e squalifiche nel girone di andata – avrebbe potuto lottare anche per qualcosa di più nobile. Saranno discorsi da affrontare nel post season, nel frattempo va a referto la quattordicesima vittoria stagionale, ottenuta in quella che sembrava più un’amichevole che una vera e propria gara di campionato.

Il La Sabina, allo sbando e imbottito di giovani, è stato affrontato da un Tor Sapienza anch’esso infarcito di giovani della Juniores e degli Allievi. Positiva la prova dei ’98 in campo (bravo Faiella a servire l’assist a Mereu per l’uno a zero, ad esempio), eccezionali i 2000 chiamati all’esordio quest’oggi. Frezzotti ha disputato tutta la gara, opponendosi con efficacia a Massaini sull’uno, mentre Mancuso ha incantato con la platea con un assist incredibile che ha consegnato, nel secondo tempo, la palla del 3 – 0 a Bortoloni. Per il resto, tanta allegria, cinque reti (le altre di Mele, Minelli e del’99 Tancredi) e un bagno di folla davanti agli splendidi supporters gialloverdi, che hanno seguito il Tor Sapienza anche a La Sabina per una gara priva di importanza. Ennesimo segno d’amore di una tifoseria fantastica.

Ufficio Stampa PC Tor Sapienza

Lascia un commento