Allievi Provinciali – Monti Cimini, la vittoria sulla Fortitudo Nepi non soddisfa mister Feriozzi: “Mi accontento. Ora vinciamo le ultime due”

Riprende a bussare e camminare la squadra degli Allievi 2000, che vince a Nepi 3-2 al termine di una gara certo non fra le migliori della stagione ma comunque redditizia. In vantaggio con Nacioglu e al raddoppio con Albertini (secondo gol stagionale), la Polisportiva Monti Cimini si chiude però in difesa e dopo alcuni assalti non andati a buon fine, i padroni di casa accorciano le distanze.

La ripresa si apre con il diciannovesimo gol stagionale di Nacioglu; a seguire il fortunoso gol dei nepesini e un’ulteriore serie di tentativi dei locali, alla dispearta ricerca del pareggio. Alla fine l’allenatore, Marco Feriozzi, ha regalato un’istantanea in stile Luciano Spalletti, che andò a stringere la mano a tutti gli avversari dopo uno storico successo della Roma sul Catania (7-0): il “nostro” ha fatto altrettanto, rendendo onori ad antagonisti capaci di produrre buon calcio.

“Partita vinta ma sicuramente non è stata una bella partita”, ha commentato dopo il triplice fischio finale Feriozzi, che poi ha aggiunto: “Probabilmente la squadra ha accusato e ancora non smaltito psicologicamente la sconfitta con il Montalto, handicap che unito a una poco ottimale condizione atletica non ci ha permesso di sviluppare il nostro solito gioco favorendo la squadra del Nepi, che forse meritava qualcosa di più oltre ai complimenti che mi sono sentito di fare ai ragazzi di casa al termine della contesa”. E ancora: “Poi, a mente fredda, si può dire che su cinque gol complessivi quattro sono venuti da svarioni delle difese e l’unico gol su azione manovrata è stato il secondo nostro, nato al termine di una bella giocata a sinistra tra Pistone e Catinozzi e finalizzata da Nacioglu”. “Naturalmente – ha concluso – non sono soddisfatto, ma qualche volta bisogna anche sapersi accontentare. La squadra si allena venerdì a Soriano nel Cimino per preparare l’ultima gara interna al Celso Perugini domenica 7ha concluso il tecnico di Ortedove affronteremo il Ronciglione con la certezza che saluteremo il pubblico amico con una prestazione degna di nota. Noi dobbiamo, e i ragazzi lo sanno e sono convinto, vincere le prossime due gare per chiudere bene la stagione”.

Ufficio Stampa PMC

Lascia un commento