Prima Categoria, Girone E – Suicidio Villa Adriana, Valdastri in copertina per l’Atl. Cerreto

Sconfitta incredibile per il Villa Adriana, in vantaggio di 2 reti a mezz’ora dalla fine, si fa raggiungere e superare dall’Atletico Cerreto in un vero e proprio suicidio calcistico.

Primo tempo da squadra vera con il vantaggio di Valentini e un gol di Solitario ingiustamente annulato per il fuorigioco, squadra fluida e ben messa in campo dove non rischia nulla.

Secondo tempo che inizia con un contropiede perfetto chiuso dal buon Madia per il doppio vantaggio biancoverde. Il Cerreto ha un occasione colossalecon Valdastri che calcia incredibilmente alto da due passi. Partita che sembra in ghiaccio per il Villa, ma ci pensa Piccirilli a ridare vita ai Nero Blu, palla innocua da accompagnare sul fondo, ma il centrale pensa bene di farsi soffiare come un pollo la sfera da Valdastri che si accentra e calcia per l ‘1-2. Il black-out è totale quanto inaspettato,76′, traversa scheggiata dai padroni di casa, al minuto 81′ ecco il pari , calcio d’angolo lungo Persili va per calciare ma il suo destro non fa altro che acchittare la palla per l’accorente avversario che tira ed un rimpallo tradisce l’incolpevole Leonetta. Espulso Petrella per proteste, l’evanescente Visconti innesca un contropiede avversario per il possibile 3-2, al minuto 87′ il pallone del match sui piedi di Solitario che calcia il facilissimo pallone del vantaggio sulla strada di Gerano. Al 90′ il capitano cicca di testa da pochi passi e al 93′ il patatrac è assoluto con Valdastri che spinge in rete un cross dalla destra con la difesa del Villa già negli spogliatoi. Finisce qui, altri 3 punti buttati nella spazzatura e domenica arriva la terza forza del girone.

Area Comunicazione Villa Adriana

Lascia un commento