Eccellenza, Girone B – Morolo, il ds Pistolesi invita a non guardare la classifica: “La salvezza è nelle nostre mani, andiamo a Bellegra per vincere”

Si torna in campo, non per smaltire le uova pasquali, ma già per fare risultato. A caccia della zona tranquilla, il Morolo affronta nel pomeriggio il Serpentara di Enrico Baiocco. Dopo lo scalpo di blasone conquistato nell’ultimo turno – sconfitto in casa l’Aprilia – la formazione di Campolo cerca a Bellegra altri punti fondamentali per il proseguio. Ad analizzare l’imminente incontro è il ds biancorosso Francesco Pistolesi ai colleghi de Ilmessaggero.it.

“Andremo a Bellegra ad affrontare una squadra, il Serpentara, forte, con molti giovani validi e difficile da superare e con un buon attacco. Andremo per vincere. Dobbiamo guardare in casa nostra senza pensare alla classifica ed agli avversari. Ci mancheranno Daniele Lisi e Minucci, ma chi andrà in campo sono sicuro darà il massimo. Non guarderemo le partite ed i risultati finali delle altre squadre in lotta per la salvezza, la classifica va guardata alla fine. Mancano ancora quattro giornate da disputare, può succedere di tutto. A mio parere per ottenere la salvezza servono 7 punti. Arrivando a 38 punti rischiamo infatti di avere a pari merito altre squadre che magari sono favorite dagli scontri diretti rispetto a noi. Rischieremo quindi di disputare i playout con il fattore campo negativo ovvero fuori casa al ritorno. Ci siamo allenati bene, ci crediamo. Per arrivare a 39 punti che a mio parere ci farebbero salvare bisognerà dare il massimo nelle gare che restano. Dopo Bellegra avremo il Pomezia in casa, lo scontro diretto a Monte San Giovanni Campano e la chiusura in casa con il Racing Club. Dovremo dare il 110% per ottenere i 7 punti e centrare l’obiettivo sia dal punto di vista fisico che mentale. Ormai la salvezza è solo nelle nostre mani. Dalle concorrenti alla salvezza non mi aspetto nessun regalo, quindi massimo impegno e, soprattutto, risultati. Al termine del campionato guarderemo la classifica».

Lascia un commento