Juniores Provinciali – Torre Angela, Formisano: “Seconda parte di stagione in crescendo”

Roma – Sabato prossimo giocheranno la loro ultima partita di campionato. I ragazzi della Juniores provinciale del Torre Angela finiranno le sfide ufficiali sul campo del Prima Porta, una squadra di bassa classifica. «Cercheremo di vincere l’ultima gara per provare a migliorare ancora la nostra classifica e chiudere in bellezza» è l’obiettivo dichiarato di mister Vincenzo Formisano che poi fa un passo indietro e parla della roboante vittoria interna (9-2) rimediata nell’ultimo turno con il Cris. «Quando si verificano questi punteggio, a livello personale, non mi diverto molto. Comunque, se pensiamo che all’andata avevamo vinto per 1-0 tra molte sofferenze sul campo dello stesso avversario, questa è l’ennesima conferma della crescita che ha avuto questo gruppo e che è stata abbastanza evidente negli ultimi mesi». Tris personale di Ligori, poi doppiette di D’Ippolito, Schietroma e Esposto: questi gli autori delle nove marcature del Torre Angela nel turno appena messo alle spalle. Ma al di là della situazione di classifica (la squadra capitolina naviga a metà classifica), uno degli obiettivi principali di una Juniores è quello di formare ragazzi che a breve termine possano essere anche utili alla prima squadra e in questo senso Formisano è fiducioso. «Ci sono almeno quattro ragazzi che il tecnico della Prima categoria Ottobrini ha giudicato interessanti e che probabilmente saranno nel giro della prima squadra prossimamente». Il club del presidente Roberto Ciani e del direttore generale Fabrizio Ciani dovrà poi pensare anche al futuro della stessa Juniores provinciale. «Per quanto riguarda questo gruppo – riflette Formisano -, andranno fatte delle valutazioni in vista della prossima stagione perché i ragazzi nati nel 1998 dovrebbero essere “fuoriquota” e dunque, se non cambieranno le regole, se ne potranno utilizzare al massimo quattro. Se così sarà, la Juniores provinciale andrà rinnovata in maniera sensibile».

Lascia un commento