Promozione, Girone A – Aranova, Angrisani tifa Monti Cimini in Coppa: “Importante conservare la quarta piazza. Venire qui è stata una scelta giusta!”

In lotta per un quarto posto che ad un certo punto della stagione potrebbe rivelarsi oro. L’Aranova ha rifilato un pokerissimo al Palocco giusto domenica, sfruttando nel migliore dei modi i passi falsi esterni di Ronciglione e Fiumicino. Quarantatre punti messi in cascina ed un sogno chiamato play off da alimentare già dal prossimo turno, tutt’altro che semplice. La visita al Montespaccato capolista è il futuro, ma il match winner Alessio Angrisani ha parlato a Ilmessaggero.it della vittoria di qualche giorno fa, della sua doppietta e della speranza riposta nei Monti Cimini di Daniele Scarfini.

 

“Il distacco dai Monti Cimini in classifica è chiaramente incolmabile e quindi dobbiamo essere realisti perché ottenere i playoff è un miraggio. Però possiamo provare a tifare per la squadra viterbese impegnata nella finale di Coppa: una sua vittoria potrebbe spalancarsi il posto nei playoff. Ecco perché a questo punto del campionato è importante conservare la quarta posizione, anche se non dobbiamo dimenticare che il nostro obiettivo iniziale era la permanenza nella categoria. Nel gruppo regna la consapevolezza che centrale la quarta posizione comporta inanellare i risultati positivi nei difficili match contro il Montespaccato e il Ronciglione. Siamo concentrati su questi due scontri e vogliamo fare bene per premiare il sacrificio della società guidata dal presidente Andrea Schiavi. Non solo. Togliere la soddisfazione che meritano ai tifosi, ai due mister e soprattutto al ds Carlo Musa. Ho sposato con piacere il progetto del club della Muracciole, ecco perché tra le varie richieste sono stato attratto dall’Aranova. Oggi posso dire di aver fatto la scelta giusta”.

Lascia un commento