Eccellenza, Girone B – Cassino al gran completo, a Gaeta per dare un calcio alla crisi. Castellucci: “Non capisco più nulla di calcio da un momento all’altro…?”

Vigilia di passione per il Cassino a caccia di una vittoria scaccia crisi. Non capita a proposito il Gaeta in piena lotta per non retrocedere. Ma di questi tempi i biancazzurri non possono fare sconti a nessuno e per non complicarsi questo finale di stagione devono assolutamente ritrovare la vittoria. Mister Castellucci che fa dichiarazioni di fuoco in un’intervista su Ciociaria Oggi in edicola domani, tenta di attirare su di sé le attenzioni per tenere fuori dalle polemiche la squadra. Se la prende con l’impraticabilità del “Gino Salveti” che verrà presto rimesso a posto. E pure con chi lo critica, dopo i mugugni piovutigli addosso nell’ultimo periodo: «A qualcuno interessa pensare che l’allenatore non capisca più nulla di calcio da un momento all’altro».

A Gaeta serve una vittoria per la classifica e per spazzar via le polemiche di queste ultime settimane. Centocinquanta biglietti della partita sono stati posti in prevendita presso “Amnesia” al prezzo di 5 euro. Al botteghino costano 8. Il Cassino si presenta al “Riciniello” al gran completo. Torna disponibile Berardi dopo un turno di squalifica ma non ritrova la maglia di titolare passata sulle spalle di Mercurio. Ballottaggio in attacco fra il discusso Macciocca che Castellucci annuncia in gran forma e Perrotti. Salese, il migliore in campo domenica scorsa, l’ex di turno.

Antonio Tescione – Cassinoinforma.it

Lascia un commento