Prima Categoria, Girone E – Villa Adriana quinta, contro l’Atletico Calcio Roma decidono Solitario e Madia

L’Imperatore Adriano sarebbe orgogliosissimo della sua squadra del cuore, che porta a casa 3 punti di platino e raggiunge il 5° posto. La compagine di mister Porcari, stranamente squalificato, strappa con le unghie una vittoria che a 25 minuti dalla fine sembrava saldamente in pugno. Ma il calcio è bello proprio perchè non c’è nulla di sicuro fino quando l’arbitro non emette il triplice fischio. Il Villa si schiera con un 4-3-2-1 che è quasi obbligato dalle numerose assenze e porta in panchina, tolto il malconcio Romanzi, tutti ragazzi della juniores. Match aperto e di buon livello, con azioni da parte di entrambi, ma è il solito ariete biancoverde Solitario a indirizzare la partita con un fendente dal limite dell’area che va a togliere le ragnatele all ‘incrocio del povero portiere dell’Atletico. Il primo tempo potrebbe portare al raddoppio dei nostri ma e sempre l ‘ultimo passaggio che ci manca.

Nella seconda frazione di gioco il Villa Adriana cerca di mettere in ghiaccio la partita e ci riesce con Madia che è bravo con il destro a trafiggere il numero 1 romano. Match chiuso? Neanche per sogno, una palla vagante al limite dell’area non protetta adeguatamente della retroguardia del Villa è fatale, Turco spintona la punta avversaria e il modesto arbitro decide per il penalty e per il rosso diretto, 2-1 e Villa in 10 per i restanti 25′. Ad aggravare la situazione è Polito che pensa bene di dare del fesso al direttore di gara per ben tre volte, rosso diretto anche per lui. Il Villa tiene botta fino al 97′ e porta a casa la vittoria. Tre punti in cascina e domenica facciamo visita al fanalino di coda Quarticciolo, oggi vittorioso sul campo dello Sporting.

Area Comunicazione Villa Adriana

Lascia un commento